Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SOLE: come e quando prenderlo! Tutti i consigli per un'abbronzatura super!

MeteoLive vi spiega come difendere la vostra pelle dall'amico-nemico sole.

In primo piano - 3 Agosto 2010, ore 09.19

I raggi UVA sono responsabili dell'invecchiamento della pelle perchè penetrano in profondità nell'epidermide. In qualche caso possono anche danneggiare le fibre elastiche. Chi passa molte settimane al sole durante l'anno sappia che le rughe sul suo viso aumenteranno in modo esponenziale.

Non esponetevi al sole dopo esservi cosparsi di profumo giacché potranno comparire sulla vostra pelle macchie indesiderate o eritemi.

I raggi UVB sono più pericolosi, soprattutto se si prende il sole nelle ore centrali del giorno quando il cielo è particolarmente limpido e la brezza soffia forte. Questi raggi entrano all'interno delle cellule, possono alterare il DNA e causare tumori cutanei.

I raggi UVC sono altrettanto pericolosi perchè uccidono le cellule. L'ozono ci protegge solo parzialmente per la ben nota riduzione della fascia e dunque negli ultimi anni la loro pericolosità è aumentata. Le radiazioni solari all'infrarosso scaldano la pelle e nei soggetti più deboli, specialmente nei bambini, possono provocare il classico eritema da calore, specie se l'aria è molto secca, troppo ventilata e manca di conseguenza un minimo di sudorazione rinfrescante. Non prendete il sole mentre assumete antibiotici: macchie anti estetiche potrebbero comparire ovunque e non scomparire più.

Se la vostra PELLE è CHIARA adottate la protezione adeguata con filtro UV: passate da un fattore alto (ma non totale, sennò che ci andate a fare al mare) ad uno medio negli ultimi giorni.

Rinnovate spesso l'applicazione cercando il più possibile di spalmarvi in modo omogeneo. Diventare neri per voi sarà quasi impossibile e non dovete pretendere miracoli dalla vostra carnagione.

Se la vostra pelle è OLIVASTRA o bruna non sentitevi autorizzati a non proteggervi perchè i danni il sole ve li provocherà ugualmente. Usate una protezione media; per voi abbronzarvi sarà piuttosto facile, negli ultimi giorni un bell'olio solare protezione 2 o 4 aiuterà ulteriormente a far risaltare l'abbronzatura e a rendervi più sexy...


Autore : Dott.ssa Vittoria Zani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum