Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Situazione atmosferica abbastanza tranquilla sino a sabato 15, poi maggiore instabilità

Seppur in graduale attenuazione, una figura di ALTA pressione continuerà ad influenzare i ritmi del tempo atmosferico italiano ed in parte europeo sino a sabato 15 aprile. Un flusso di correnti settentrionali potrebbe in seguito determinare un incremento dell'instabilità con flessione delle temperature.

In primo piano - 10 Aprile 2017, ore 22.25

Ormai da alcuni giorni l'alta pressione peraltro accompagnata da valori termici decisamente sopra la media, interessa una grossa fetta d'Europa ed il bacino del Mediterraneo, laddove il tempo risulta piuttosto stabile. Ebbene nei prossimi giorni sperimenteremo un lento ma graduale declino dell'alta pressione, contemporaneamente ad uno spostamento del baricentro anticiclonico verso i settori occidentali d'Europa. I valori termici continueranno a rimanere assai miti ma il cielo si sporcherà gradualmente di nuvolosità, con addensamenti di tipo BASSO lungo le coste di medio ed alto Tirreno, sino alla costa ligure, addensamenti di nubi alte e sottili faranno capolino qua e là, senza conseguenze di rilievo. E' prevista inoltre una accentuazione dell'instabilità termoconvettiva circoscritta alle zone montuose di Alpi ed Appennino.

Il vero cambiamento delle condizioni atmosferiche su scala europea, è però atteso nella seconda metà del mese, quando la figura d'alta pressione responsabile della grande mitezza di queste giornate, confinerà la sua influenza ai settori occidentali d'Europa (Iberia) ed al vicino oceano Atlantico.

Una figura depressionaria ricolma d'aria fredda in quota, potrà così dipanare le sue spire dalla Scandinavia e dalla Russia sin verso l'est Europa, i Balcani ed il bacino orientale del Mediterraneo. Conseguentemente ne verrebbe coinvolto anche il nostro Paese, con una fase di instabilità messa in evidenza dai modelli nel periodo compreso tra domenica 16 e giovedì 20 aprile. Ne verrebbero coinvolti soprattutto i settori orientali e le zone interne, mentre il tempo risulterebbe più buono al nord-ovest, sulla Sardegna e sull'alto Tirreno. Farebbe seguito una riduzione generale delle temperature ad opera di una circolazione d'aria fresca di origine artica, proveniente dai quadranti settentrionali.

Al momento questa previsione conserva ancora un elevato grado di incertezza, serviranno conferme negli aggiornamenti a seguire.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum