Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Situazione ALLARMANTE per la quasi assoluta mancanza di neve sulle Alpi e in Appennino

Fine novembre senza neve, sia sulle Alpi che sugli Appennini. Questa volta anche i versanti esteri non se la passano bene. L'alta pressione sta "schiavizzando" mezza Europa, con temperature al di sopra della norma. Poche le novità per i prossimi giorni.

In primo piano - 28 Novembre 2006, ore 10.39

"Gira che ti rigira" è sempre tra i piedi! Stiamo parlando dell'anticiclone, protagonista indiscusso del tempo sul Mediterraneo (e non solo) durante questo autunno. Ogni tanto si è distratto, consentendo il passaggio di qualche "sbuffo" freddo o perturbazione da ovest, ma la sostanza in pratica è stata sempre la stessa. Tutti i fronti perturbati che sono giunti dall'Atlantico si sono sbriciolati a contatto con il muro anticiclonico, facendoci vedere le precipitazioni solo da lontano. Di conseguenza non è piovuto in pianura...e non è nevicato in montagna. Spesso si crede che la stagione più propizia per le nevicate in montagna sia l'inverno. Questo è in parte vero per alcune zone dell'Appennino, che hanno bisogno di termiche adeguate per consentire il mantenimento dei fiocchi fino al suolo. Tuttavia per le Alpi e i settori più alti appenninici, il "fondo" per un buon accumulo nevoso nel semestre freddo si dovrebbe creare in autunno. Le famose precipitazioni autunnali, che portano grandi accumuli di pioggia in pianura, cadono molto spesso sottoforma nevosa a quote medio-alte. Con l'arrivo dell'inverno e il calo termico conseguente, la neve caduta dovrebbe mantenersi integra, anche in prospettiva di un eventuale periodo di magra precipitativa che spesso compete al settore alpino in inverno. Quest'anno le precipitazioni autunnali sono mancate, ergo sono mancate anche le nevicate laddove erano attese. Di conseguenza l'innevamento delle nostre montagne risulta ai minimi storici! Non c'è neve sulle Alpi e non c'è neve sull'Appennino. Questa è la realtà dei fatti. Le poche precipitazioni nevose cadute sono state "mangiate" dalle continue impennate termiche imposte dalle rimonte altopressorie africane. Quando si parla di neve, non pensiamo soltanto agli sciatori. Certo! Il business dello sci è importante, ma se inquadriamo la neve come fonte importante di acqua per le nostre falde e soprattutto come nutrimento dei nostri ghiacciai ci si rende conto che essa ha un ruolo fondamentale in inverno sulle nostre montagne. Arrivare a fine novembre con le Alpi e gli Appennini quasi completamente marroni indubbiamente fa riflettere. Autunno anomalo? Può essere, tuttavia la natura troppo spesso ha imposto regimi anticiclonici persistenti in area mediterranea negli ultimi vent'anni. Basti pensare all'inverno 89-90, quando un'alta pressione impose il suo dominio per 100 giorni sull'Italia, negando pioggia e neve al nostro territorio per mesi. Ora si attende la svolta, che consenta di tirare un po'il fiato alle nostre montagne...svolta che tuttavia ancora non risulta ben individuabile. I modelli fanno una fatica mostruosa ad inquadrare la reale forza di questi "mostri" di stabilità, anzi, spesso tendono a sottostimarla sul medio termine. Fino a ieri sembrava che un fronte più intraprendente riusciusse a driblare le maglie dell'alta pressione, portando un buon carico precipitativo nel fine settimana in Italia. Oggi, con gli ultimi aggiornamenti, si nota che l'alta pressione ha già gonfiato i muscoli e l'eventuale peggioramento è ridotto all'osso. Insomma, le cose al momento non vanno bene. Si spera che il Mediterraneo riacquisti la dinamicità presente in un tempo non troppo lontano, anche se le prospettive al momento non sono rosee.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.47: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 09.42: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Monte San Savino (Km. 371,6) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum