Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SICCITA: il Ministero dell'Ambiente rassicura gli italiani, nessun rischio per il PO

Rassicurante rapporto del Ministero dell'Ambiente: nessuna criticità per almeno 55 giorni. Ecco la situazione lago per lago...

In primo piano - 23 Giugno 2005, ore 14.18

Nessuna emergenza per la disponibilita' idrica del bacino del Po al momento attuale. I principali laghi naturali regolati dal bacino del fiume Po permetteranno infatti di far fronte al fabbisogno idrico per la prossima estate, almeno per altri 55 giorni e nel caso di particolari criticita' si potra' ricorrere anche alle riserve conservate negli invasi destinati alla produzione di energia elettrica. Questo quanto emerge dal monitoraggio compiuto dall'Autorita' di bacino del Po e inviato al ministero dell'Ambiente, aggiornato al 20 giugno scorso. In particolare, spiega la nota del dicastero ambientale, non emerge alcuna criticita' per il Lago Maggiore e la riserva disponibile dovrebbe risultare sufficiente a superare le stagione estiva. Per gli altri laghi (Como, Iseo, Idro, Garda), con una riduzione nelle erogazioni, in caso di mancanza di pioggia, la riserva disponibile di acqua dovrebbe essere sufficiente per altri 55 giorni. Ecco la situazione lago per lago. Lago Maggiore: nessuna criticita', l'erogazione e' al 95% della media erogabile e la riserva e' sufficiente per la stagione estiva. LAGO DI COMO: l'erogazione e' al 76% della media erogabile, la riserva disponibile puo' garantire ancora 15 giorni di irrigazione e con ulteriori riduzioni delle erogazioni, in caso di mancanza di pioggia, per successivi 40 giorni. LAGO DI ISEO: l'erogazione e' al 60%, la riserva disponibile puo' garantire altri 17 giorni di irrigazione e con ulteriori riduzioni delle erogazioni, in caso di mancanza di pioggia, per successivi 38 giorni. LAGO D'IDRO: attualmente l' erogazione e' all'85%, la riserva disponibile puo' garantire 24 giorni e con ulteriore riduzione delle erogazioni, in caso di mancanza di pioggia, per successivi 31 giorni. LAGO DI GARDA: l'erogazione e' al 68%, la riserva disponibile e' per 31 giorni d'irrigazione e con ulteriori riduzioni per altri 24 giorni. Questa situazione dimostra come sia necessario intervenire nel settore agricolo per razionalizzare l'uso delle acque destinate all' irrigazione. Su questo il ministero dell'Ambiente sta lavorando in modo di aumentare sempre di piu' l' utilizzo delle acque depurate in agricoltura.

Autore : A cura del Ministero dell'Ambiete

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum