Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si avvicina l'ora delle NEBBIE

Con l'alta pressione le nebbie faranno la loro prima vera comparsa stagionale.

In primo piano - 20 Ottobre 2005, ore 12.33

La prossima settimana sarà caratterizzata da alcune giornate anticicloniche, caratterizzate cioè da tempo in genere buono e da scarsa ventilazione. Potranno dunque svilupparsi situazione nebbiose, dapprima legate all'irraggiamento, poi con il passare del tempo, si avranno nebbie di avvezione, a precedere un peggioramento del tempo che si vivrà probabilmente intorno al week-end dei morti. Quando l'alta pressione si rinforza è difficile che si creino condizioni favorevoli alla formazione di nebbie estese, infatti esiste ancora una ceta ventilazione volta a compensare gli squilibri barici. Quando invece la distribuzione della pressione diventa più omogenea, l'accumulo di umidità e di aria fredda al suolo dovuto alla subsidenza e alla compressione dell'aria verso il basso aumenta progressivamente e se il cielo rimane sereno ecco formarsi SUI CAMPI estesi BANCHI DI NEBBIA da IRRAGGIAMENTO che poi tendono ad invadere le aree limitrofe. Il sole di fine ottobre ha però ancora la forz di dissipare questi banchi già dalle 11 e difficilmente si assiste ad una nuova formazione prima delle ore notturne. Con il trascorrere dei giorni i banchi possono diventare più resistenti sollevandosi sino a formare temporanei e modesti annuvolamenti. Questo avviene nelle zone centrali delle fasce di alta pressione. Quando invece si avvicina una depressione ecco che gradualmente i venti si dispongono da sud e sospingono aria umida sulla pellicola di aria più fredda che ristagnava sulle pianure. Questo dà luogo a formazioni nebbiose più estese e persistenti che gradualmente invadono anche le zone collinari, lasciando in pianura la classica nebbia alta o un cielo invisibile che costituisce il prodromo di un peggioramento. L'aumento della nuvolosità a volte coincide con la dissoluzione delle nebbie perchè le nuvole riscaldano la nebbia dall'alto e poi fungono da "coperta" impedendo la dispersione del calore del suolo verso lo spazio. Talvolta però le nebbie risultano così estese da sommarsi alla nuvolosità del nuovo fronte e a pregiudicare in parte la visibilità anche con l'arrivo delle piogge, giacchè si somma umidità ad umidità. Quindi fino a lunedì avremo nebbie in banchi, da giovedì 27 nebbie di avvezione. Nella cartina abbiamo evidenziato le zone che potrebbero vedere nebbia nel corso della prossima settimana.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum