Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Secondo week-end di maggio ancora incerto

Proviamo a tracciare una linea di tendenza in merito al secondo week-end di maggio. (sabato 11 - domenica 12) Un nuovo veloce impulso instabile attraverserà una parte del Paese.

In primo piano - 6 Maggio 2013, ore 17.00

Situazione: attualmente il nostro Paese è interessato da una struttura di bassa pressione "invecchiata", la quale garantisce ancora il rinnovarsi di una certa instabilità. A tal proposito ci attendiamo ancora poche variazioni nel corso della settimana corrente, anzi con l'arrivo del prossimo fine settimana un cavo d'onda proveniente dal nord della Francia potrebbe nuovamente condizionare il tempo di una fetta d'Italia portandovi nuova instabilità ed un ridimensionamento della temperatura. 

Evoluzione: gli anticicloni resteranno lontani dalle nostre terre ancora per diverso tempo. Col passare dei giorni il getto subtropicale manifesterà una certa volontà di risalire dalle latitudini nord-africane sin verso il Mediterraneo, tuttavia la forza che quest'anno possiede il flusso instabile nord atlantico, terrà ben lontano ancora per un pò i bollenti spiriti dell'estate.

Il prossimo week-end verrà influenzato ancora una volta dal passaggio di una stretta ma insidiosa saccatura che porterà in un primo momento effetti soprattutto sulle regioni settentrionali, (venerdì e sabato) successivamente nella giornata di domenica 12, porterà strascichi d'instabilità anche su parte del centro-sud.

La spinta offerta dall'anticiclone delle Azzorre addossato all'Europa occidentale favorirà l'evolversi abbastanza veloce del cavo d'onda verso est. In conseguenza di questo la giornata di domenica potrebbe trascorrere abbastanza soleggiata segnatamente sulle regioni che si affacciano al mar Tirreno, la Sardegna e le regioni del nord.

Il contesto termico si manterrà su valori decisamente miti da nord a sud, con un tipo di tempo ventilato e variabile tipicamente atlantico. Chiusa definitivamente la parentesi di calura sulle regioni del sud, le temperature potrebbero portarsi leggermente sotto delle medie stagionali, risultando decisamente fresche nei momenti nuvolosi o piovosi, tiepide solo durante le pause soleggiate.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum