Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Scrutiamo gli INDICI: a gennaio il tempo potrà cambiare in maniera decisa?

Segnali incoraggianti a livello globale ma non ancora sufficienti per l'Italia.

In primo piano - 29 Dicembre 2015, ore 10.23

Il gradiente barico tra l'Islanda e le Azzorre risulterà ancora piuttosto forte: in pratica a ridosso dell'Islanda continueranno ad agire profonde depressioni, mentre in Atlantico l'anticiclone sarà ancora sufficientemente attivo: da questo schema scaturiranno correnti occidentali ancora poco ondulate e le correnti miti potranno così raggiungere il Continente senza troppi problemi, peraltro senza coinvolgere direttamente il Mediterraneo, cioè senza portare precipitazioni consistenti.

Si parla di NAO, un indice che descrive proprio l'andamento pressorio su questa porzione d'Atlantico e che, sebbene solo in parte, condiziona il tempo su molte aree del Continente, perché il tempo si muove da ovest ad est. 

Questo tipo di distribuzione pressoria è definito positivo e non depone per un'esplosione dell'inverno alle nostre latitudini, anche se altri segnali sembrerebbero incoraggianti, come il tracollo dell'attività del vortice polare troposferico.

In pratica il vortice polare dal primo gennaio si prenderebbe una pausa, si parla di AO negativo o fortemente negativo, e in questo modo molte aree dell'emisfero nord sperimenterebbero forti ondate di gelo ed altre rimonte di aria più mite e stabile, in pratica ricomincerebbero gli scambi di calore.

E cosa occorrerebbe perché tutto questo avvenisse anche da noi? Semplice, che l'indice NAO desse segnali di neutralità, che ci sono ma non ancora sufficienti a stemperare i bollenti ardori dell'Atlantico e che la cintura degli anticicloni subtropicali arretrasse di qualche grado di latitudine, cosa tutta da verificare.

In sostanza allora, cosa dovremmo attenderci? Certamente un tempo più dinamico rispetto a dicembre, con potenziali situazioni invernali soprattutto dalla seconda decade di gennaio in poi, sempre che la NAO ce lo consenta...

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.27: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Viale Certosa e Svincolo Di Cormano (Km. 131,9) in direzione Br..…

h 09.27: SS62 Della Cisa

allagamento blocco

Strada chiusa al traffico causa allagamento nel tratto compreso tra Incrocio Sorbolo (Km. 127,8) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum