Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Scoppia l'estate sulla Sicilia!

Cieli sgombri da nubi, temperature intorno ai 30°C, spiagge invase dai bagnanti. Sembra scoppiata l'estate ma dalla metà della prossima settimana probabilmente si cambierà di nuovo musica.

In primo piano - 30 Aprile 2003, ore 17.04

Da tre giorni la Sicilia è sotto l'influenza di una forte struttura anticiclonica, che garantisce condizioni di tempo estremamente stabile, soleggiato, ma anche molto caldo. Il promontorio nord-africano, di matrice sub-tropicale, ha instaurato un moderato flusso meridionale, che sospinge masse d'aria d'estrazione sahariana proprio verso la nostra regione. L'azione subsidenziale esercitata dall'alta pressione, unitamente alle correnti di Scirocco, favorisce temperature alquanto elevate, con punte di 31°C a Pantelleria, 30°C a Palermo e 29°C a Trapani. L'area tirrenica è infatti interessata da correnti favoniche in discesa da Nebrodi e Madonie. Anche per questo motivo, le masse d'aria risultano abbastanza secche. Molto caldo anche nelle zone interne. Le temperature maggiormente superiori ai valori climatici si registrano tuttavia sui rilievi, soprattutto su Caronie e Madonie. Ad esempio, a Mistretta, località sita a 900 metri slm, sui Nebrodi occidentali, nel periodo che va dal 15 luglio al 31 agosto della scorso anno, per ben 28 giorni (su 45), la temperatura massima è stata inferiore a quella odierna; certamente un dato che mette in risalto non tanto l'eccezionalità dell'attuale onda calda, quanto, invece, la freschezza dell'estate scorsa. Temperature leggermente più gradevoli, invece, nelle aree costiere della Sicilia centro-orientale, ove nelle ore centrali del giorno, il rialzo termico è limitato dall'azione delle brezze marine. Tali condizioni atmosferiche sono destinate ad insistere almeno fino alla metà della prossima settimana, allorquando è attesa una saccatura atlantica, che potrebbe insediarsi sul Mediterraneo con effetti anche importanti. Ne riparleremo. Quel che è certo, invece, è che per le prossime 144 ore, la solida campana anticiclonica, molto ben strutturata, specie in quota, terrà lontane le perturbazioni dall'isola, a parte qualche innocua velatura, per la gioia di quanti amano trascorrere le loro giornate al mare. Prestate attenzione, però: le acque dei nostri bacini, sono ancora piuttosto fredde, con temperature intorno ai 16°C, pertanto evitate tuffi improvvisi e lunghe nuotate! A questo proposito, vi segnaliamo un fenomeno molto particolare in atto, come previsto in queste ore: i venti di Scirocco sorvolando le fredde superfici marine, si raffreddano fino a raggiungere il punto di condensazione e dar luogo a fitte e pericolose formazioni di banchi di nebbia, in atto sullo Ionio e sullo Stretto di Messina.

Autore : Vincenzo Insinga

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.16: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Baggio-Cusago: Via Zurigo-Zona Ind...…

h 15.09: A2 Autostrada del Mediterraneo

frana

Riduzione di carreggiata causa frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra Svincolo Falerna-..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum