Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sciame tornadico sconvolge l'Emilia

Alcuni violentissimi temporali scoppiati durante la prima metà del pomeriggio su venerdì 3 maggio, hanno dato luogo ad una impressionante sequenza di eventi tornadici con forme assolutamente spettacolari.

In primo piano - 4 Maggio 2013, ore 08.00

Quanto è successo nel pomeriggio di venerdì 3 maggio lungo un corridoio che da Modena è arrivato sino alle province di Bologna e Ferrara ha avuto dell'incredibile. Sembrava una normale e soleggiata giornata di inizio maggio quando un violentissimo cluster temporalesco ha dato origine ad uno degli outbreak tornadici (sciame tornadico) più incredibili che l'Italia ricordi da diversi decenni, praticamente unico nella sua intensità. L'ultimo evento paragonabile a questo risale addirittura al 1956, anno in cui la medesima zona della bassa pianura emiliana fu colpita da alcuni episodi tornadici classificati sino ad F5 nella scala fujita.

Il primo cono ha preso origine poco prima delle cinque nell'area del modenese, per poi spostarsi abbastanza velocemente verso est. In totale sono stati ben tre i touch down tornadici segnalati. Un evento che ha portato danni rilevanti ed il ferimento di almeno 11 persone che sono state colpite da calcinacci e oggetti di varia natura scaraventati dai vortici.

Le case danneggiate sono oltre un centinaio, alcune con gravi danni strutturali. Ingenti sono i danni alle infrastrutture, scoperchiati diversi capannoni.

L'evento tornadico è andato spegnendosi solo tra le province di Bologna e Ferrara con un tornado di intensità fortunatamente minore.
Le fotografie e le riprese video stanno già facendo il giro del web. Le immagini riprese da passanti capitati li per caso, lasciano senza parole. I tornado sembrano presi tali e quali a quelli che si possono osservare durante la primavera nelle plains americane.

Si tratta di un evento di eccezionale rilevanza. Non c'è solo da segnalare la presenza in sè di un vortice di grosse dimensioni, ma anche la tendenza recidiva alla formazione di più vortici intensi che hanno sconvolto questa zona dell'Emilia Romagna dando luogo ad un vero e proprio sciame tornadico.

Da segnalare anche la grandine di dimensioni gigantesche (sino 8 centimetri) con danni incredibili ad oggetti e soprattutto alle automobili, molte delle quali hanno subito la rottura completa dei parabrezza

In attesa di ulteriori aggiornamenti, ecco alcune delle foto che in queste ore stanno facendo il giro del web. Nell'ultima immagine proposta si può osservare la forma spaventosa e temibile di una grande supercella tornadica. (temporale o cumulonembo dotato di rotazione)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.07: A22 Autostrada Del Brennero

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Ala Avio (Km. 179,1) e Affi-Lago Di Garda Su..…

h 11.06: A9 Lainate-Chiasso

coda rallentamento

Code per 2 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Monte Olimpino (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum