Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Scenari di tempo instabile anche a LUNGO TERMINE

Ancora precipitazioni frequenti soprattutto al nord e lungo i versanti tirrenici, con perturbazioni che, a cadenza regolare di tempo, si affacceranno sull'Europa, scortate da tese correnti occidentali.

In primo piano - 18 Novembre 2019, ore 19.40

Non c'è pace per il nostro Paese, anche nei prossimi giorni sono previste nuove perturbazioni raggiungere il Mediterraneo centrale, con il loro carico di pioggia. Ne potranno essere interessate soprattutto le regioni del versante Tirrenico e le regioni settentrionali, dove le precipitazioni risulteranno particolarmente frequenti. Per questi settori, il bilancio finale di novembre, potrebbe lasciare in eredità una quantità di pioggia particolarmente elevata. Alcuni di questi settori, nell'arco di poche settimane hanno visto un appianamento del deficit di pioggia che gravava ormai da diversi mesi. Proprio adesso mentre vi stiamo scrivendo, una perturbazione sta nuovamente tenendo impegnati i cieli delle regioni settentrionali e dei versanti tirrenici, nuove piogge sono previste anche nei prossimi giorni, con una perturbazione particolarmente attiva che potrebbe interessare l'Italia a ridosso del prossimo fine settimana.

Nei prossimi giorni le correnti occidentali sono infatti previste in ulteriore intensificazione, le depressioni sfornate dal vortice polare alle latitudini settentrionali, risulteranno ancora più intense ed accompagnate da venti molto tesi, con diminuzioni evidenti della pressione atmosferica attorno al loro perno. La circolazione acquisterà caratteristiche di maggiore zonalità, le correnti occidentali diventeranno prevalenti rispetto agli scambi meridiani. Il risultato potrebbe essere quello che vediamo in questa

Ecco la previsione del modello americano riferita a sabato 23 novembre:


 

Il contesto generale delle temperature risulterà temperato, i valori termici previsti, tenderanno a portarsi leggermente superiori alle medie del periodo soprattutto al nord, mentre risulteranno in media al meridione. Questa tendenza potrebbe accompagnarci tranquillamente sin verso la fine del mese, le ondate di freddo risulteranno generalmente poco probabili e le precipitazioni ancora frequenti anche nell'ultima settimana di novembre.

Ecco la previsione del modello americano riferita a mercoledì 27 novembre:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum