Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SAN SILVESTRO con la neve in Valpadana?

Spunta un'ipotesi interessante per la fine dell'anno al nord: neve nella giornata di San Silvestro sino in pianura.

In primo piano - 23 Dicembre 2013, ore 12.02

La neve in pianura al nord tra San Silvestro e Capodanno è statisticamente più frequente che quella natalizia. Anche quest'anno potrebbe esserci una bianca sorpresa a fine anno.

L'aria fredda che raggiungerà il settentrione dietro il passaggio perturbato atteso tra sabato 28 e domenica 29, si inserirà anche in Valpadana, seccando anche l'aria e favorendo così un raffreddamento a tutte le quote, che andrà sedimentandosi anche nella giornata di lunedì 30, mentre già dal 31 l'inserimento di una nuova saccatura atlantica, con ulteriore contributo di aria fredda da ovest e richiamo umido meridionale a precedere l'inserimento frontale, potrebbero consentire una moderata nevicata, pur bagnata, sino in pianura su gran parte del settentrione, specie Piemonte, Lombardia, Appennino ligure e poi fondovalle alpini, ma anche diverse zone dell'alto Veneto e forse parte dell'Emilia, specie quella occidentale.

La nevicata proseguirebbe sino a tutto Capodanno sul Triveneto e sull'est della Lombardia con formazione di un minimo depressionario in Valpadana. La distanza temporale non ci consente di capire se a prevalere sarà la massa umida e mite richiamata dalla depressione innalzando la quota neve, oppure quella fredda, rinnovando il rischio neve in pianura; di certo per le Alpi si tratterebbe di un'altra occasione per accumulare prezioso "oro bianco"...

Per la verità si tratterebbe della terza scorpacciata di neve perchè sabato 28 già potrebbero verificarsi nevicate a quote molto basse sul Piemonte, sino a coinvolgere a tratti qualche zona pianeggiante, neve a quote collinari in Lombardia, un po' più alte procedendo verso levante.

Dunque per le Alpi, in maniera quasi rocambolesca si risolverebbe per un pezzo il problema neve per questa stagione. Del resto in queste zone la neve dell'Atlantico è molto più proficua di quella originate da depressioni mediterranee, salvo qualche eccezione, come ad esempio nell'area del Cuneese.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.48: A7 Milano-Genova

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Busalla (Km. 111,5) e Ronco Scrivia (Km. 106,5) in d..…

h 15.44: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Milano-Allacciamento Raccordo P.Le Corvetto-Tangenziale Est e All..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum