Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato inaffidabile su gran parte d'Italia

Fra vento, nubi e piogge ogni regione avrà la sua razione di maltempo.

In primo piano - 2 Marzo 2006, ore 11.43

L'apice della forza del Libeccio si avrà proprio nella giornata di sabato: questo perché sarà proprio allora che il contatto fra l'aria mite di origine tropicale e quella gelida presente sull'Europa centrale si farà strettissimo; queste due masse d'aria si avvicineranno talmente tanto da sfiorarsi e fronteggiarsi a poche centinaia di chilometri di distanza. E' normale quindi attendersi una fase di maltempo piuttosto marcata su tutta la Penisola; in particolare è previsto un vento molto forte su diversi tratti di costa, specie al nord (vedi mappa), con media di 70-80 km/h e punte fino a 100-110 km/h nelle zone più esposte. Ma vento forse ancor più forte soffierà sulle cime appenniniche del centro-nord, quindi vi consigliamo di fare MOLTA ATTENZIONE se andrete a sciare, vista oltretutto l'impennata delle temperature ad alta quota (si salirà fino a 6-8°C attorno ai 1000 metri) ed il rischio di distacco di masse nevose dal manto. Inutile dire che i fuoripista sono altamente sconsigliati. Vogliamo poi sottolineare un altro aspetto, sempre legato al vento, anche se indirettamente: il rischio di piogge molto abbondanti e continue sull'alta Toscana, specie in Lunigiana e Garfagnana, dove il Libeccio ammasserà tanta aria umida e quindi nubi corpose e minacciose. Prestate pertanto attenzione negli spostamenti. Qualche pioggia comunque ci sarà anche su parte del nord, ed isolatamente sui monti che si affacciano sulla costa tirrenica (fra il basso Lazio e la Campania). Il versante adriatico invece risentirà del Garbino, la veste secca del Libeccio, con nubi di passaggio ma tempo asciutto; anche in queste zone le raffiche potrebbero essere molto forti, ma saranno intervallate a momenti di maggior calma. Ma in tutto questo trambusto ci sarà qualche zona che godrà del sole? Diciamo che buona parte delle coste sarde, della Sicilia, della Puglia e del Molise avranno il sole, ma si dovrà comunque fare i conti con il vento, e quindi (per gli interessati) anche con mari mossi o addirittura agitati. Tutto ciò in attesa della domenica, quando l'aria fredda comincerà a prendere il sopravvento su quella di origine tropicale; ma riguardo a questo argomento vi invitiamo a leggere l'articolo apposito.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.19: A14 Ancona-Pescara

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra San Benedetto Del Tronto (Km..…

h 17.17: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente a Torre Annunziata Nord (Km. 17,5) in entrata in entrambe le direzioni dalle 17:07 del..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum