Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SABATO: il ritorno della Bora

Nel corso del fine settimana è prevista l'entrata della Bora al nord e fresche correnti orientali su gran parte del Paese.

In primo piano - 20 Settembre 2006, ore 12.15

Una sottile ed effimera lingua anticiclonica sta regalando al nostro Paese qualche giorno di bel tempo, con temperature gradevoli, poche nuvole sul Piemonte e qualche addensamento sul meridione. I venti risulteranno deboli al settentrione e moderati di Maestrale sul basso Adriatico, almeno sino al week-end. Una meritata pausa dopo l'importante fase di maltempo dei giorni scorsi. Nel fine settimana tuttavia l'inserimento di fresche correnti nord-orientali determineranno un temporaneo aumento della pressione specie al settentrione, un effimero ostacolo per l'avanzata da ovest di una saccatura atlantica, pronta a sferrare l'attacco entro i primi giorni della prossima settimana. Già nella notte di VENERDI è attesa l'entrata della Bora sull'alto Adriatico e moderato Grecale sulle regioni del versante adriatico. Nella giornata di SABATO gran parte dell'Emilia Romagna, Lombardia, Pianura Padana, Umbria, settori interni della Toscana e tutto il versante adriatico saranno interessate da moderate correnti orientali associate ad un modesto calo delle temperature. L'afflusso di freschi venti orientali determinerà la formazione di estesi banchi nuvolosi, prima sulle pianure orientali e sulla Pianura Padana. In seguito l'aria fredda tenderà ad addossarsi sui settori prealpini Piemontesi, determinando foschie dense e nuvole compatte a ridosso dei contrafforti alpini; non si escludono possibili isolati fenomeni sul Canavese e sull'ovest Torinese. Le temperature subiranno una moderata flessione prima sull'alto adriatico e sulle pianure orientali, con le massime che nella giornata di sabato si attesteranno tra 21-23°; temperature minime ancora stazionarie. Domenica l'aria fredda tenderà lentamente a propagarsi nei bassi strati anche sulle restanti pianure del nord, con temperature massime comprese tra 21-24°C e minime tra i 12-14°C.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum