Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato 15 settembre: ultima giornata fortemente instabile per il sud!

Come si comporterà il tempo atmosferico nella giornata di sabato 15 settembre? La depressione in atto al centro-sud andrà in fase di graduale colmamento garantendo gli ultimi fenomeni concentrati al meridione.

In primo piano - 13 Settembre 2012, ore 16.00

Nelle ultime 12-15 ore ha preso corpo dall'Europa settentrionale un nuovo massiccio affondo di aria fredda di origini artiche. La depressione a carattere freddo associata alla discesa sul Paese di un vistoso nocciolo che punta diritto le regioni meridionali, darà origine ad alcuni giorni di intensa instabilità segnatamente nelle regioni del centro-sud. 

Le due giornate più quotate all'instabilità più organizzata saranno quest'oggi, giovedì 13 settembre, e domani, venerdì 14 settembre! Successivamente lo depressione andrà colmandosi portando però ancora strascichi di instabilità anche per sabato 15! 

Questo articolo ha lo scopo di concentrarsi soprattutto per questa giornata cercando di fare luce sulle aree che avranno maggiori probabilità di incorrere in precipitazioni. 

L'evoluzione prevista per questa depressione non sarà poi così diversa da quella che ci ha interessati nella prima decade del mese. Per la giornata di sabato ritroviamo infatti il nostro minimo posizionato con un probabile perno di bassa pressione nel mar Tirreno centro-meridionale. 

L'alimentazione di aria fredda indirizzata a questa depressione sarà a quel punto interrotta già da diverse ore, la circolazione di bassa pressione andrà così in fase di graduale colmamento distribuendo gli ultimi fenomeni di instabilità segnatamente al centro-sud! 

Proviamo a tracciare una tendenza su dove dovrebbero colpire le precipitazioni più organizzate. 

Durante le prime ore di sabato ritroveremo il minimo di bassa pressione centrato sul Tirreno centro-meridionale. Alcuni temporali in formazione sul tratto di mare ad est delle coste sarde viaggerà verso sud in direzione delle coste settentrionali siciliane. Attesi probabili temporali in mattinata sul palermitano che risulterebbe la zona più colpita. Temporali comunque possibili in marcia da nord-ovest verso sud-est un pò su tutta la costa settentrionale. 

Nel corso della giornata migliora il tempo sulla Sicilia ma alcuni rovesci e locali temporali potrebbero intervenire lungo le coste della Calabria dopo mezzogiorno. Volgendo lo sguardo ai settori basso adriatici, le precipitazioni associate alla ritornante occlusa della depressione potrebbero interessare l'alta Puglia, il Molise e l'Abruzzo con un carico di precipitazioni in marcia da est sud-est in direzione di queste regioni. 

Con l'arrivo della sera assisteremo ad una generale attenuazione dei fenomeni su Sicilia, coste calabresi, mar Tirreno meridionale. Ancora qualche precipitazione insisterà lungo i versanti del medio-basso adriatico. 

Le ultime precipitazioni portate da questo nuovo affondo artico dovrebbero concludersi domenica 16 settembre. In questa data la depressione andrà in contro al suo definitivo colmamento.

Le ultime precipitazioni si concentrerebbero sulla regione Puglia, risolvendosi dopo metà giornata.  
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum