Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Riscossa dell'anticiclone con temperature in graduale rialzo

Pronto il secondo atto dell'estate mediterranea, l'anticiclone ritorna protagonista del tempo atmosferico europeo del prossimo futuro. Ecco COSA dobbiamo aspettarci nella terza decade di luglio.

In primo piano - 16 Luglio 2019, ore 19.00

Si conclude la fase di tempo instabile che ha influenzato l'Italia negli ultimi 10 giorni; per alcune regioni sono stati momenti davvero difficili in quanto il maltempo è stato accompagnato da fenomeni di estrema intensità che hanno incluso vortici d'aria, vento intenso ed eccezionali grandinate. Una fase di tempo instabile che si è conclusa nella giornata di ieri, lunedì 15 luglio, con una perturbazione dalle caratteristiche "quasi" autunnali. Su alcune regioni le precipitazioni sono risultate di moderata intensità e persistenti nel tempo, tutte caratteristiche assai difficili da trovare nei passaggi perturbati di luglio. Adesso però si torna a voltare pagina, nei prossimi giorni le fasce anticicloniche subtropicali sono previste in graduale rialzo, le condizioni atmosfeiche previste sull'Europa torneranno ad essere governate dall'anticiclone. Ecco la previsione del modello americano riferita a sabato 20 luglio, l'ala protettiva dell'alta pressione torna ad imporre il proprio dominio sulla scena atmosferica europea:

Dobbiamo aspettarci un ripristino graduale dei valori di caldo a cui ci siamo abituati durante i lunghi periodi estivi, anche se nel complesso le temperature previste dovrebbero comunque risultare più contenute rispetto alle "follie" termiche relative all'ultima decade di giugno. Senza dubbio nel fine settimana le regioni che più di altre potranno rischiare qualche valore "over 35", saranno quelle interne del centro e le due isole maggiori, soprattutto la Sardegna. Ecco la previsione sulle anomalie termiche previste in Italia domenica 21. Valori previsti sostanzialmente nella media, con leggeri scarti positivi al nord, leggeri scarti negativi al sud:


Il nuovo anticiclone potrebbe costituire il punto di inizio per la fase più stabile e calda dell'estate, quella che statisticamente ricade nel periodo compreso tra la terza decade di luglio e la prima di agosto. Le fasce anticicloniche subtropicali subiranno un rialzo generalizzato che porterà le masse d'aria fresche di origine oceanica a restare confinate soltanto oltre il 50° di latitudine nord. Con queste premesse, il nuovo periodo di caldo estivo, anche nella peggiore delle ipotesi, dovrebbe restare in sella almeno per una settimana o 10 giorni, risultando tenace soprattutto al centro ed al sud. Ecco la previsione Ensemble del modello ameircano riferita a mercoledì 24 luglio:



 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum