Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

RAFFREDDAMENTO in vista durante la prossima settimana?

Finalmente degna di interesse l'evoluzione proposta dai modelli.

In primo piano - 12 Settembre 2019, ore 09.58

Lo diceva il compianto Edmondo Bernacca: "la stagione estiva termicamente si spegne quando le prime masse d'aria fredda scendono verso sud dalla Scandinavia fin sui Balcani, poi semmai ci pensa l'Atlantico a portare le piogge".

Ed è sostanzialmente così: le mappe di stamane sembrano confermarlo. C'è il modello che accentua di più il ridimensionamento termico, chi di meno, ma la sostanza non cambia: l'est europeo si raffredderà comunque, l'Italia vedrà stemperarsi l'ultimo caldo settembrino, un chiaro segnale che indietro non si torna.

Cominciamo a mostrare le mappe termiche previste a 1500m per mercoledì 18 settembre facendo un raffronto tra l'ipotesi europea (prima mappa) e quella americana (mappa successiva):

Si nota in maniera evidente che il modello americano vede molto più freddo guadagnare il centro Europa, il nord della Russia e spingere aria fresca anche verso il nostro settentrione, in attesa di dilagare verso sud nei giorni successivi. Il modello europeo invece si mostra al momento più prudente, pur prevedendo anch'esso una rinfrescata non trascurabile.

Analizziamo ora i due modelli a livello barico: si nota nella prima mappa qui sotto come il modello europeo veda l'azione del vortice freddo limitarsi ad agire sull'est europeo:

In pratica l'alta pressione non gli concederebbe troppo spazio. Diversa invece l'evoluzione prevista dal modello americano, che punta su un inserimento più netto verso ovest della saccatura legata al vortice sull'est europeo: questa innescherebbe una forte corrente da nord sull'Italia, testimoniata da quelle fitte isobare che vediamo dalla mappa, con calo termico più netto.

Chi avrà ragione? La verità in questi casi è spesso nel mezzo ma una previsione ad una settimana di distanza necessita di molti altri approfondimenti.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum