Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Questa NON ci prende!

Una nuova ed intensa perturbazione sta per affrontare l'Europa occidentale. Questa volta il fronte perturbato non arriverà in Italia.

In primo piano - 24 Ottobre 2013, ore 14.41

Nelle settimane scorse lo abbiamo definito "fucina di perturbazioni e depressioni". L'Oceano Atlantico è un enorme serbatoio di aria mite e umida; a fasi alterne spara perturbazioni intense verso il nostro Continente, che spesso riescono a raggiungere anche l'Italia.

L'ultima perturbazione sfornata è quella visibile dalle immagini satellitari di oggi. Con la sua classica forma ad arco si appresta ad interessare la Penisola Iberica con il suo carico di piogge.

La via verso l'Italia questa volta non sarà spianata. La struttura depressionaria, invece di avanzare verso l'Europa, tenderà a restare ferma sul posto, sprofondando in un secondo tempo verso sud, in direzione del Marocco. Per il fronte che vedete dal satellite non ci sarà futuro; il suo raggio d'influenza si limiterà alla Francia, prima di venire dissolto dal rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo.

Meglio così! Sicuramente alla Liguria, alla Toscana e ad altre regioni del centro-nord un nuovo carico di pioggia non sarebbe assolutamente andato a genio!


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum