Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quelli di "rientro dolce"...

Affermazioni false e lesive della mia professionalità corrono sul web. E' ora di dire basta.

In primo piano - 20 Gennaio 2011, ore 09.12


Siamo in troppi sulla Terra? Forse, ma abbiamo ancora il diritto di pensare che se il clima cambia non sia solo e sempre colpa nostra. Limitare le nascite potrebbe servire a ridurre i problemi dell'umanità? E' possibile, ma con quale criterio bisognerebbe agire? Come a Sparta? Da qui le nostre perplessità su "rientro dolce"...

Alcuni anni fa rilasciai qualche intervista a Radio Radicale, avanzando dubbi circa il ruolo svolto dall'uomo nell'attuale fenomeno di riscaldamento globale del Pianeta. In un'occasione portai il dato del 2003, peraltro diffuso anche dal CNR e ripreso dal libro "Il clima" Navarra-Pinchera, relativo alle emissioni annuali di CO2 di natura antropica, cosa che fece scandalizzare il signor Pardi, segretario di Rientrodolce, associazione legata al Partito Radicale, che i occupa di demografia, energia ed ambiente e vorrebbe che il mondo rientrasse dolcemente ad essere abitato solamente da 2 miliardi di persone, individuando nella sovrappopolazione quasi tutti i mali dell'umanità.

Ribadii questi miei convincimenti anche durante una trasmissione su Canale Italia condotta da Gianluca Versace, in cui ebbi la "sfortuna" di imbattermi ancora in quelli di Rientrodolce. Questo mio ottimismo nelle capacità dell'uomo di adattarsi ai cambiamenti climatici non piacque a costoro e Pardi mi dedicò un articolo al veleno che ancora oggi circola nel web e mi porta parecchio ed ingiustificato discredito. Dunque non potevo più stare zitto. Pardi, pur di screditarmi come una Wanna Marchi qualsiasi, parla di un "giornalista-scrittore, che gestisce un sitarello di previsioni del tempo". Chiariamo: io non sono giornalista, non gestisco nulla, perchè il portale MeteoLive.it è realizzato dalla società Meteo Italia S.r.l che si occupa professionalmente di meteorologia dal 1995; la proprietà appartiene al Dott. Maurizio Corbella. 

Il mio percorso professionale nell'ambito meteorologico è ben articolato e il portale MeteoLive è tutto fuorchè un sitarello, visto che da oltre un decennio è un punto di riferimento per milioni di italiani, arrivando a battere o ad eguagliare gli accessi di siti giornalistici ultrapopolari. Oltretutto non ho mai detto di essere uno scienziato, ma solo un uomo di scienza, che da anni studia le tematiche legate ai cambiamenti climatici e ne parla nelle scuole.

Quindi il Signor Pardi si documenti prima di affossare gratuitamente la reputazione di un padre di famiglia, solo per aver citato dati provenienti dal Centro Nazionale delle Ricerche.  

Quanto alla riduzione delle nascite per salvare il Pianeta è un problema che esula dalle tematiche che mi si chiede di affrontare in questa sede, di certo agire come a Sparta non sarebbe un atteggiamento da Cristiani, così come imporre un severo controllo delle nascite a livello legislativo, meglio allora fare un uso intelligente del preservativo; che poi io possa essere contrario agli accanimenti terapeutici sui malati terminali e favorevole all'eutanasia è semplicemente un convincimento personale, che non vuole creare proselitismo di sorta.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum