Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quell'anticiclone ci farà penare...

L'evoluzione per i prossimi giorni non presenta liete novità per chi sta aspettando la neve sulle Alpi.

In primo piano - 16 Novembre 2004, ore 09.28

Anche per oggi arrivano brutte notizie per chi aspetta con ansia la neve al sud delle Alpi: una configurazione del genere con l'alta pressione con un nocciolo duro tra la Francia e la Spagna non intende retrocedere nemmeno di un centinaio di km. In queste condizioni è chiaro che tutto il freddo punti verso l'est europeo e le correnti da nord portino sull'Italia aria in prevalenza secca sul settentrione e parte del centro, e condizioni debolmente instabili solo sul meridione. Un'alta pressione in quella posizione è stata un vero tormentone per molte stagioni invernali degli anni 90, dove le precipitazioni nevose venivano relegate ai versanti alpini esteri. Il fatto che si presenti a novembre, in anticipo cioè rispetto alla norma, non significa che l'evento non possa persistere, sia pure con temporanee attenuazioni, anche nei mesi di dicembre e gennaio, oppure risolversi tra un paio di settimane e non ripresentarsi più. Qualcuno giustamente ricorda che lo scorso anno con le medesime correnti, solo leggermente più spostate verso ovest, si ebbero diversi eventi nevosi sull'Italia. Vero! Ma non dimentichiamoci che la Spagna subì comunque un lungo periodo secco proprio per la presenza del suddetto anticiclone; 100 o 200km spesso sono determinanti... Come mai questo anticiclone è così potente e si presenta tanto spesso? Le ipotesi più accreditate lo fanno dipendere da una super energia del Vortice Polare che sarebbe direttamente proporzionale a quella dell'anticiclone, solo che il Vortice non scende verso sud sempre lungo gli stessi meridiani...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum