Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quanto durerà questa calura? Sei al mare, sei in montagna, sei in Europa? Ecco che tempo farà

Ecco una panoramica generale sul tempo che ci aspetta per i prossimi giorni.

In primo piano - 6 Agosto 2003, ore 10.46

La situazione per il prossimo futuro non mostra ancora segni di mutamento. Praticamente gran parte dell’Europa rimarrà sotto una cappa opprimente di alta pressione, foriera di giornate soleggiate e purtroppo ancora molto calde. Quanto durerà questa situazione? Le elaborazioni in nostro possesso non danno per il momento speranze di cambiamento. Ogni volta che l’alta pressione delle Azzorre si estende sull’Europa e risulta supportata in quota da un cuneo anticiclonico di matrice africana, si viene a costituire un autentico “muro”, che risulta invalicabile alle perturbazioni atlantiche. Questa volta il “muro anticiclonico” raggiunge addirittura la Scandinavia. Ciò significa che ci troviamo di fronte ad un’alta pressione di potenza eccezionale. In Italia come andranno le cose? Anche sul nostro Paese non prevediamo cambiamenti di rilievo. Le temperature tenderanno solo lievemente a diminuire, ma il disagio fisico sarà ancora notevole, anche per via di un aumentato tasso di umidità. In riva al mare, indubbiamente, si starà meglio, con le brezze che tenderanno, almeno parzialmente, a rendere la calura più sopportabile. Tuttavia il mare in questo periodo risulta molto più caldo del normale e questo potrebbe, in un certo senso, limitare il “lavoro mitigatrice” delle brezze stesse. Quindi non aspettatevi le brezze fresche di inizio luglio. Solo sul basso versante Adriatico e al sud vi saranno correnti più fresche settentrionali, che manterranno le temperature su valori più accettabili. Per chi decide di recarsi in montagna, qualche temporale rinfrescante sarà garantito anche nei prossimi giorni, soprattutto lungo l’arco alpino e sull’Appennino settentrionale. Pur trattandosi di fenomeni locali e isolati, non si esclude che essi possano presentare anche forte intensità. Più stabile il tempo sull’Appennino meridionale, ma qui il fresco arriverà dalle correnti di matrice settentrionale che abbasseranno anche il tasso di umidità dell’aria. E in Europa? Sarà possibile trovare un po’ di fresco? Su tutto il settore centrale ed occidentale assolutamente no. L’alta pressione porrà i suoi massimi proprio su questi settori, di conseguenza anche le temperature ne risentiranno ancora in modo palese. Addirittura sulla Penisola Iberica e su alcune zone della Francia si potrebbero ancora superare i 40°. Solo il settore nord-orientale europeo sarà interessato marginalmente da una depressione fredda con centro sulla Russia. Di conseguenza il fresco sarà garantito, ma anche qualche rovescio o temporale di passaggio.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum