Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quanto durerà il supercaldo?

L'apice dell'ondata di caldo si toccherà sulle carte nei primi giorni di luglio. Successivamente, l'alta pressione dovrebbe concedere almeno qualche passaggio instabile al settentrione.

In primo piano - 22 Giugno 2015, ore 11.59

Le cartine di previsione a medio e lungo termine emesse questa mattina dai principali centri di calcolo ci mettono un po' in apprensione.

Le ondate di caldo ad inizio luglio non sono di certo una novità sul nostro Paese, ma raramente abbiamo visto colori così accesi, sugli elaborati, come il rosso mattone o il marrone scuro.

Fortunatamente la scadenza previsionale non è immediata. Si spera che le prossime emissioni abbattano i geopotenziali previsti sul nostro Paese quel tanto che basta per garantire un'ondata di caldo normale, senza scomodare valori termici record.

Sempre stando alle ultime elaborazioni, i massimi di temperatura si dovrebbero toccare nei primi giorni di luglio, sotto una campana di alta pressione davvero robusta.

Successivamente, anche se ci troviamo nel puro "fantameteo", sarà probabile una parziale "limata" della struttura anticiclonica quantomeno sulle regioni settentrionali (cartina in alto a sinistra). Aria meno calda di origine atlantica potrebbe fare il suo ingresso sull'Europa centrale interessando in maniera indiretta il nostro settentrione con fenomeni instabili e un primo calo termico specie sull'area alpina.

Come anticipato, si tratta di una linea di tendenza estrapolata dalle analisi a lungo termine che dovrà essere necessariamente rivisitata. La cosa fondamentale sarebbe avere una riduzione del potenziale di calore nei primi giorni del nuovo mese, sperando ovviamente che ciò avvenga davvero.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum