Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando la luna gioca ad imitare Marte

Uno spettacolo sempre affascinante quello dell'eclissi totale di luna, purtroppo questa volta negato a molte zone del nostro settentrione

In primo piano - 11 Novembre 2003, ore 07.57

Gli appassionati meteo del settentrione quasi certamente non si sono annoiati sabato notte, presi tra piogge, temporali e nevicate anche a quote piuttosto basse, nonostante la maggior parte di loro non abbia tuttavia potuto assistere ad un altro e ben diverso spettacolo della natura. L'eclissi totale di luna, andata in scena a partire da pochi minuti poco dopo la mezzanotte e fino alle 3:30 passate, nelle sue fasi conclusive. Spettacolo di cui hanno potuto invece godere una buona metà degli abitanti del centro e la maggior parte degli abitanti del sud. Fenomeno tutt'altro che raro (si ripresenta parecchie volte nell'arco di un decennio) ma sempre molto spettacolare, con il nostro satellite che si traveste di rosso come Marte (colorazione dovuta al parziale passaggio di raggi solari verso la Luna esclusivamente attraverso l'atmosfera terrestre, durante il quale passano soprattutto le lunghezze d'onda visibili come rosso). La sequenza di foto in figura è stata ottenuta a L'Aquila con telescopio amatoriale, macchina digitale e webcam (gentile concessione di Marco Giustini ed Emiliano Rossi). Fino all'ultim'ora il quadro meteo non si poteva affatto dire del tutto favorevole, con banchi di stratocumuli e di cirri sparsi quà e là, mentre dal basso le insidie provenivano da minacciosi banchi di nebbia in formazione. Fortunatamente nel momento culminante, a parte qualche momentaneo disturbo, la visuale sul nostro satellite è stata ottimale. E così ora anche i lettori possono avere un piccolo assaggio dello spettacolo che noi abbiamo potuto ammirare per alcune ore, resistendo stoicamente al freddo penetrante dovuto al rapido discendere della temperatura verso lo zero, cosa tutt'altro che inconsueta oramai nella conca aquilana in questa stagione.

Autore : Marco Scozzafava

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum