Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando ci sarà il primo affondo dell'inverno?

Situazione apertissima, divergenza notevole tra i modelli.

In primo piano - 28 Novembre 2014, ore 10.18

Che dicembre possa essere caratterizzato da almeno un episodio freddo e da alcune nevicate a bassa quota, stando a quanto evidenziato ieri in sede di proiezioni mensili, pare abbastanza probabile, ma come si arriverà a tutto questo resta piuttosto confuso.

Il modello americano quando c'è un problema da risolvere mette la testa sotto la sabbia come gli struzzi e ci regala nella corsa ufficiale un anticiclone da sabato 6 alla metà del mese, così leva le castagne dal fuoco e si siede a gustarsele davanti al caminetto.

In realtà lascia ai suoi scudieri (i run perturbatori) il compito di cercare di risolvere la questione: e infatti osservando quelli si nota tutta l'incertezza della situazione.

Solo in un paio di run su 20 però i perturbatori sposano l'ipotesi di un affondo anticipato delle saccature artiche nel cuore del Mediterraneo durante il Ponte dell'Immacolata, gli altri, più coerentemente con quanto si affermava ieri, propongono affondi da nord nel periodo immediatamente successivo.

Insomma paradossalmente l'inverno per il modello americano è più vicino rispetto agli altri modelli, che vedono si un affondo artico verso l'Europa meridionale anticipato all'Immacolata ma troppo ad ovest e con risvolti ancora autunnali e piovosi per la nostra Penisola.

L'impressione è che tutti debbano aggiustare un po' il tiro, anche se noi il rischio che la prima irruzione artica andasse troppo ad ovest o troppo ad est l'abbiamo contemplato, come abbiamo scritto ieri: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/previsioni-meteo-inverno-2014-2015-le-ultimissime-seconda-parte-/48149/

L'impianto di un potenziale cambiamento è decisamente visibile, resta da capire quale ne sarà la modalità.

Addirittura il modello americano, in un pannello (che vi mostriamo qui a fianco) disegna lo scenario barico che, stante gli indici teleconnettivi e le conseguenti valutazioni, si poteva ipotizzare per la seconda parte o l'ultima decade di dicembre.

Che fascino e che sfida riuscire a scoprire quale sarà la soluzione vincente!

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.48: A4 Brescia-Padova

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Cavenago (Km. 152,1) e Interconnessione A21 (Km...…

h 16.45: SS7 Via Appia

rallentamento snowshowers

Traffico rallentato, nevischio nel tratto compreso tra 536 m dopo Incrocio S. Andrea Di Conza - SS4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum