Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quali saranno i giorni più freddi della prossima settimana?

La prima vera ondata di gelo del 2005 si concretizzerà nel corso della prossima settimana e sembra avere le carte in regola per superare alcuni record. Massima prudenza sulle strade ma non dimentichiamo anche chi è costretto a dormire all'aperto.

In primo piano - 21 Gennaio 2005, ore 10.03

Il quadro termico sembra delinearsi senza grandi incognite: freddo russo-siberiano in arrivo a partire da domenica sera. Tralasciamo i dettagli più tecnici e le precipitazioni previste di cui ci occuperemo in altri pezzi, familiarizziamo un attimo su quali temperature realmente potremo raggiungere nel corso di questa ondata di gelo. Il freddo ci sarà ma resta ancora da sciogliere qualche piccola incertezza circa il coinvolgimento di certe regioni nei fenomeni, fatto che potrebbe far variare leggermente la configurazione termica. LUNEDI' mattina al nord, complice una maggior serenità del cielo ritroveremo già valori di -4/ -5° in pianura, -10/ -15° sulle Alpi. Al centro si passerà dai -2/-4° dell'interno agli 0/2° della costa tirrenica, ai 4/5° di quella adriatica. Al sud e sulla Sardegna ancora valori più tiepidi. Durante il giorno l'afflusso freddo non farà superare i 4/5° al nord, i 7/8° al centro e i 10° al sud peninsulare. Sardegna, Calabria e Sicilia ancora in attesa. MARTEDI' notte e primo mattino di ghiaccio al nord con -6/-7° in pianura e fino a -20° sulle Alpi. Freddo in arrivo anche su tutto il centro-sud con valori fra -2/-6° all'interno e sui monti, -1°/0° sulle coste del centro, 2/4° su quelle del sud con l'eccezione di Sardegna, bassa Puglia, Calabria e Sicilia dove i litorali godranno di maggior tepore. Valori bassi anche durante il giorno: non più di 2/4° al nord, 5/6° al centro e 7/9° al sud. MERCOLEDI', molto probabilmente uno dei giorni più freddi, fino a -8° al mattino in Valpadana, -20° sulle Alpi; al centro-sud valori ovunque prossimi allo 0° o inferiori laddove la copertura nuvolosa non sarà presente, con punte di -10/-12° sull'Appennino. Temperature di poco superiori ai 2/3° di giorno, eccetto all'estremo sud e sulla Sardegna dove si potranno raggiungere anche i 6°. RITENIAMO CHE LA NOTTE FRA MERCOLEDÌ E GIOVEDÌ POSSA ESSERE LA PIÙ FREDDA DELLA SETTIMANA, QUELLA IN CUI POTREBBERO ESSERE SUPERATI ALCUNI RECORD. GIOVEDI' situazione praticamente immutata ma molto dipenderà dall'intervento o meno di altri corpi nuvolosi. Da VENERDI', molto lentamente, il gelo inizierà a mollare la presa con valori in graduale ripresa. Com'è noto, il freddo tende a ristagnare nei bassi strati, dunque bisognerà attendere almeno il trascorrere del week-end per ritrovare una situazione termica in media col periodo. IMPORTANTE: inutile sottolineare la massima prudenza che si dovrà avere alla guida, specie su strade ghiacciate o innevate, nonché la cautela nell'utilizzo di stufe a gas. L'attenzione va anche e soprattutto ai MOLTI senza fissa dimora: nelle grandi città dovrebbero essere adottate misure d'emergenza come l'apertura notturna delle stazioni metropolitane; la solidarietà gioca un ruolo importante in questi casi, dunque chi avesse una coperta in più è avvisato...

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum