Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quali regioni si scalderanno di più la prossima settimana?

Con l'arrivo della terza decade di luglio avverrà un sostanziale passaggio di consegne tra l'anticiclone delle Azzorre che abbandonerà la scena ed l'anticiclone africano che conquisterà il podio del Mediterraneo; quali settori d'Italia sperimenteranno il caldo più intenso?

In primo piano - 19 Luglio 2013, ore 12.30

Stiamo ormai raggiungendo il momento "topico" dell'estate, ben presto avverrà un "passaggio di consegne" che restituirà l'anticiclone delle Azzorre verso i suoi lidi di provenienza, accentuando su di noi un corposo richiamo d'aria calda africana, convogliata sulle nostre regioni dall'approfondirsi di alcuni centri di bassa pressione sull'Europa occidentale.

Si tratterà con tutta probabilità di uno dei momenti più caldi dell'estate 2013, una delicata fase di transizione che sancirà la fine della ventilazione sinottica settentrionale che ci ha interessati sinora, con l'inizio di una ventilazione maggiormente occidentale o sud-occidentale che porterà un probabile aumento dell'instabilità di natura oceanica entro la prima decade di agosto.

L'elevazione dell'anticiclone africano avverrà su di un asse che, partendo dal Mediterraneo centro-occidentale nella giornata di lunedì 22, andrà evolvendo verso levante solo con l'arrivo di giovedì 25 luglio. In conseguenza di questo la prima parte della settimana sarà caratterizzata da valori di calura intensa che si faranno sentire soprattutto sui versanti occidentali dello stivale e sulla Sardegna. Un tipo di caldo che risulterà abbastanza inizialmente secco.

La calura portata dall'alta pressione afro-mediterranea si farà sentire soprattutto sui settori interni, nelle conche e nelle valli lontane dal mare. Su questi settori entro giovedì 25 ci attendiamo aumenti della temperatura sino +6 rispetto ai valori attuali, facendo evolvere il caldo di questi giorni da moderato ad intenso, pur senza raggiungere picchi eccezionali.

Da segnalare infine le condizioni di caldo umido ed afoso via via più fastidiose che andranno impadronendosi del catino padano già a partire da questo fine settimana. Ci attendiamo alcuni momenti di intenso disagio da caldo soprattutto tra martedì 23 e giovedì 25.

Approfondimenti sinottici su: http://meteolive.leonardo.it/news/Ti-segnaliamo/49/Ultima-decade-di-luglio-arriva-un-po-di-caldo-serio-sull-Italia/42390/ di Luca Angelini.

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum