Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Qualche nuovo TEMPORALE in arrivo nel fine settimana; ecco DOVE

L'arrivo di un nuovo anticiclone ma anche dell'instabilità che tornerà a fare capolino su alcuni dei nostri settori italiani. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 27 Luglio 2017, ore 10.50

Nell'ambito delle nostre regioni settentrionali, l'arrivo del weekend segnerà il ritorno della calura e pertanto l'arrivo di quelle condizioni fastidiose di caldo che sono state marchio di fabbrica di numerose fasi atmosferiche relative a questa estate. Dobbiamo tuttavia segnalare anche il ritorno delle condizioni di instabilità che andranno a manifestarsi segnatamente lungo l'arco alpino e prealpino ed occasionalmente sull'Appennino settentrionale. Tali manifestazioni temporalesche troverebbero ragione di esistere nelle correnti instabili provenienti dall'oceano Atlantico; queste ultime andrebbero a lambire i settori alpini confinali. Avremo a che fare con flussi di correnti spurie sud-occidentali che andranno a costituire la parte più orientale dell'ampia saccatura prevista nei prossimi giorni condizionare il tempo dei settori occidentali europei.

Quale tipo di sviluppo avranno questi temporali?

Mancando il passaggio di una vera e propria perturbazione, i nuovi temporali saranno motivati dalla presenza di aria un po' meno calda in quota che andrà a contrapporsi al forte riscaldamento solare diurno che si farà sentire anche nelle valli alpine, dove verranno messe in moto le cosiddette "termiche", cioè flussi d'aria caldo-umida che dagli strati prossimi al suolo, aiutati dai pendii montuosi potranno risalire sino ad altezze elevate, dando luogo a cumulonembi. Ciò sarà vero soprattutto durante la fascia oraria relativa al pomeriggio, quando la probabilità di temporali sarà elevata lungo tutto l'arco alpino. Con l'arrivo della sera gli outflow (correnti discendenti) dei temporali in dissolvimento lungo le Alpi, potranno dar luogo a qualche focolaio temporalesco nelle zone di pianura adiacenti, con qualche fenomeno di forte intensità non escluso.

I temporali dovrebbero manifestarsi sia sabato 29 che domenica 30 luglio, prestino attenzione alpinisti ed escursionisti. 

Tenetevi aggiornati su METEOLIVE.IT
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.06: A90-GRA Appia-Aurelia

coda rallentamento

Code a tratti, traffico intenso nel tratto compreso tra 54 m dopo Svincolo 26: SS148 Via Pontina (K..…

h 16.05: A1 Roma-Napoli

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Cassino (Km. 669,6) e Ceprano (Km. 643..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum