Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prove generali di estate entro la fine di maggio: l'accendiamo?

Una circolazione d'aria più mite, potrebbe finalmente riuscire ad espandersi verso il Mediterraneo centrale entro l'ultima settimana di maggio. Vediamo nel dettaglio la linea di tendenza messa in luce dai modelli nel medio e lungo termine.

In primo piano - 20 Maggio 2019, ore 21.34

"Prove generali d'estate" sul Mediterraneo nella terza ed ultima decade di maggio; il rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali, viaggia di pari passo con l'avvicinarsi di giugno, il primo mese dell'estate meteorologica al cui esordio mancano soltanto 11 giorni. Questo lungo periodo di tempo instabile vedrà la luce ancora il passaggio di una modesta perturbazione nel prossimo fine settimana, un evento che segnerà la chiusura di questo ciclo perturbato primaverile caratterizzato da valori di temperatura inferiori alla media. Ecco la previsione della pioggia prevista dal modello europeo tra sabato 25 e domenica 26 maggio:


Volgendo lo sguardo agli ultimi giorni di maggio, il rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali si manifesterebbe attraverso l'espansione dell'alta pressione delle Azzorre in sede iberica, vicina quel tanto che basta da coinvolgere anche l'Italia, soprattutto le regioni più occidentali. Al sud e lungo i versanti adriatici, potrebbe insistere una residua circolazione ciclonica in quota, associata a temporali di calore a sviluppo pomeridiano. Ecco la previsione del modello europeo riferita a lunedì 27 maggio, in cui possiamo osservare l'aumento della pressione e dei geopotenziali sull'Europa occidentale, la perturbazione oceanica ormai "invecchiata" sui bacini meridionali italiani: 


Il quadro termico generale anch'esso sarebbe soggetto ad una inevitabile risalita rispetto ai valori attuali. Entro la fine del mese, di pari passo con l'attenuarsi dell'azione perturbata portata dai venti oceanici, le temperature sono previste ritornare nelle medie del periodo sia nelle massime che nelle minime, i valori diurni potranno superare la soglia dei +20°C anche al nord già a partire da giovedì. Ecco la previsione sulle anomalie di temperatura previste in Italia lunedì 27 maggio. Al nord si farebbe sentire l'azione stabile portata dal rinforzo anticiclonico sull'ovest Europa, mentre sulle regioni del Mezzogiorno il vortice freddo ormai invecchiato, porterebbe ancora anomalie negative della temperatura:
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum