Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Protagonista l'instabilità oceanica fino al termine della seconda decade, poi...

Una nuova perturbazione è pronta ad interessare il nostro Paese tra venerdì e sabato ma il tempo continuerà a rimanere instabile anche nel periodo successivo. Un approdo anticiclonico forse nella terza ed ultima decade di novembre.

In primo piano - 13 Novembre 2019, ore 21.30

Una attiva circolazione di bassa pressione si porta di gran carriera verso l'Europa centrale, dando luogo entro la serata di domani, giovedì 14 novembre, ad un vistoso minimo di bassa pressione con perno nel sud della Francia. Si tratta di una situazione foriera di maltempo soprattutto per le regioni del centro e del nord, dove la pioggia tornerà a cadere particolarmente copiosa e la neve è prevista abbondante lungo le Alpi. Si tratta di una situazione di spiccato maltempo che deriva dalla presenza di un canale depressionario alimentato dalle masse d'aria fredde in arrivo dalla regione artica.

La nuova perturbazione avrà uno sviluppo piuttosto rapido, entro venerdì mattina avrà già abbandonato le regioni del nord-ovest, per concentrare i suoi effetti al nord-est e sul medio versante tirrenico. Tra domenica e lunedì una nuova perturbazione è prevista seguire le orme di quella che l'ha preceduta, con nuove precipitazioni prima al nord, poi anche al centro ed in misura minore al sud. Ecco la previsione della pioggia calcolata dal modello LAMMA per la serata di domenica:

Quando potrebbe esserci una via di uscita a questa situazione?

Allungando il nostro sguardo alla prossima settimana, potrebbero compiersi i primi passi verso una "guarigione" quantomeno parziale di questa lunga trafila perturbata; il fulcro depressionario sull'Europa occidentale è previsto in attenuazione, gli apporti d'aria fredda diretti verso l'Europa occidentale tenderanno a scemare e la pressione atmosferica sul Mediterraneo è prevista in rialzo, assieme ad una leggera ripresa delle temperature. Anche in questo caso però, le condizioni atmosferiche soprattutto sulle regioni dell'angolo nord-occidentale, potrebbero continuare a risultare non buone, con il rischio della pioggia sempre dietro l'angolo, seppur con temperature più miti e nevicate relegate a quote più alte. Ecco la previsione del modello europeo riferita a venerdì 22:

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum