Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prossimi giorni, il regolare appuntamento con la crisi del pomeriggio in montagna

Da uno sguardo ai diagrammi d'ensemble risulta evidente il regolare ciclo diurno che regala ai nostri monti notti e mattine serene seguite da pomeriggi e sere spesso instabili

In primo piano - 25 Luglio 2008, ore 09.30

L'estate non è solamente sole implacabile e temperature cocenti. Quest'anno in particolare le caratteristiche più variegate della bella stagione si stanno alternando alla guida del tempo su buona parte del nostro Paese generando raramente situazioni di stallo con noiose giornate messe in fila dentro un indistruttibile pallone di alta pressione. I giorni che seguiranno ci proporranno ancora una volta un volto dell'estate tutto particolare, durante il quale le fasi della giornata seguiranno puntualmente la posizione del sole nel cielo con una crisi puntuale che si verificherà a ridosso delle zone montuose durante le ore pomeridiane e serali. Natualmente i giochi delle correnti in quota, le controrisposte anticicloniche e gli sbuffi di umidità provenienti dai bassi strati si intreccerano a costruire un mosaico complesso a volte anche con risvolti in scala locale a sorpresa. Data la loro maggior "statura" saranno le Alpi a costruire le masse nuvolose più imponenti, con un ritmo regolare che vedrà in tarda mattinata le prime nubi sulle Prealpi. Gli annuvolamenti con una specie di "ola" si trasferiranno poi man mano verso i settori interni per impegnare nel tardo pomeriggio le zone alpine più elevate. Da qui le correnti fresche di ritorno dai temporali potranno a volte trovare le condizioni favorevoli per allungarsi verso le pianure adiacenti, raggiungendole nelle ore tardo serali o addirittura notturne. Fenomeni a scala più modesta ma con il medesimo meccanismo si verificheranno anche lungo la dorsale appenninica e risulterano determinanti per mantenere entro livelli accettabili (seppur in qualche caso leggermente sopra le medie) il profilo termico sull'intera Penisola.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum