Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prossima settimana: un bel "dilemma depressionario" sul Mediterraneo...

Una depressione scorrazzerà sul Mediterraneo complicando notevolmente la previsione a scala locale...

In primo piano - 28 Novembre 2019, ore 10.50

Pare ormai assodato che l'inizio della prossima settimana sarà governato da una depressione che scorrazzerà a destra e a manca in area mediterranea, attirando anche un po' di aria fredda dall'est europeo. L'alta pressione sarà di competenza dell'Europa centrale e solo successivamente potrebbe estendersi anche all'Italia. 

Le regioni italiane interessate dalle piogge saranno in stretto rapporto con la posizione del minimo depressionario: non sarà facile individuarne le mosse, anche con l'ausilio degli elaborati più performanti. Già adesso, a circa una settimana dalla scadenza previsionale, il modello americano ed europeo optano per soluzioni molto diverse. 

La prima mappa mostra la situazione prevista nella notte tra mercoledi 4 e giovedi 5 dicembre secondo il MODELLO EUROPEO: 

La spinta dell'alta pressione atlantica, secondo questo elaborato, sarà sufficiente a spedire la depressione verso sud. Così facendo penalizzerebbe con forte maltempo la Sicilia e tutto il Meridione; le regioni settentrionali a parte di quelle centrali si troverebbero invece sotto correnti secche da nord-est, con un po' di freddo e precipitazioni meno probabili. 

Questa tesi non è però condivisa dal MODELLO AMERICANO. Ecco cosa prevede il modello di oltre oceano per il medesimo lasso temporale, ovvero la notte tra mercoledi 4 e giovedi 5 novembre: 

Secondo questo elaborato, la depressione si posizionerà circa 200km più a nord-ovest, impegnando con piogge e temporali il Tirreno, la Sardegna e gran parte delle regioni settentrionali (specie il nord-ovest) dove potrebbe nevicare sulle Alpi a quote non elevate. 

Le regioni meridionali e la Sicilia verrebbero nuovamente escluse dalle piogge, ma sarebbero interessate da forti correnti di Scirocco. 

Chi avrà ragione? Al momento è impossibile dirlo anche perchè il modello canadese opta per una soluzione intermedia, ovvero contempla la depressione posizionata sul centro Italia. Continuate pertanto a seguirci...

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum