Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prossima settimana: qualcuno rischerà un episodio ALLUVIONALE?

Correnti sud-occidentali cariche di aria umida, con parziale blocco ad est indotto dall'alta pressione sui Balcani. Sale il rischio di piogge intense al nord e sulla Toscana.

In primo piano - 17 Ottobre 2013, ore 10.20

L'autunno prova ad alzare nuovamente la voce. Questa volta la sinfonia perturbata non sarà scandita da correnti fredde o ciclogenesi italiche, bensi dall'ingresso di perturbazioni dall'Oceano verso ka nostra Penisola.

Una vera e propria autostrada piovosa si aprirà nel corso della prossima settimana dal Vicino Atlantico verso il Continente. Uno dopo l'altro, scorreranno i sistemi piovosi che si faranno sentire maggiormente sulle regioni settentrionali e sulla Toscana.

Liguria, alta Lombardia, Triveneto e alta Toscana. Queste regioni dovranno essere monitorate nel corso della settimana prossima. Non stiamo dicendo che vi sarà un'alluvione; tuttavia l'insistenza delle precipitazioni su queste aree potrebbe portare cumulate anche superiori a 150mm. In occasione di temporali autorigeneranti ( che purtroppo non possiamo escludere), le cumulate saranno ovviamente maggiori.

Sul restante centro, qualche pioggia potrebbe esserci sulla Sardegna e sul Lazio, ma non si prevedono accumuli elevati. Sembra invece risparmiato il meridione, dove il tempo si prevede asciutto e le temperature molto miti per il periodo.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum