Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prossima settimana: intervallo anticiclonico in attesa del VERO INVERNO?

L'alta pressione della prossima settimana sarà un primo tentativo di blocco ai danni del flusso atlantico mite e umido. Scenari interessanti sono visibili per la metà del mese. Il punto della situazione.

In primo piano - 3 Gennaio 2014, ore 11.45

Dopo la sfuriata atlantica del prossimo fine settimana che porterà molta pioggia in pianura e neve abbondante sulle Alpi, la natura troverà forse un po' di riposo.

Il flusso atlantico che ha traghettato treni perturbati a ripetizione verso il nostro Continente, potrebbe andare in crisi già all'inizio della settimana prossima.

La nuova saccatura che si svilupperà tra lunedì e martedì sull'Europa occidentale, si comporterà in maniera differente rispetto a quelle che l'hanno preceduta. La spinta delle correnti si indebolirà e la struttura perturbata, invece di avanzare verso il Continente, tenderà a sprofondare ad ovest del Portogallo, ponendo le basi per un blocco della circolazione.

In una prima fase l'Italia finirà sotto una blanda alta pressione, che favorirà nebbie sulle pianure, ventilazione debole ed una generale assenza di precipitazioni. A parte le inversioni termiche, il contesto climatico non sarà ancora freddo, in quanto la struttura stabilizzante avrà matrice abbastanza calda.

Il dominio anticiclonico si prevede comunque breve, ma il blocco delle correnti oceaniche sarà ormai diventato realtà.

Curiosando oltre, attorno alla metà del mese, ecco spuntare scenari nettamente più consoni alla stagione in corso. Il blocco delle correnti atlantiche potrebbe favorire un primo serio raffreddamento di tutto il comparto centro-orientale dell'Europa. Da qui potrebbe partire la costruzione del nostro inverno, che fino ad ora è stato totalmente latitante.

Inverno vero dopo il 15 gennaio? Presto per dirlo, ma le quotazioni stanno salendo in queste ore. Nei prossimi giorni saremo sempre in trincea per segnalarvi quali mosse l'inverno vorrà adottare per far sentire la sua voce anche in Italia.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum