Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prosegue il trend INSTABILE anche nel futuro, le ultime novità

Trascorrono i giorni ma gli anticicloni faticano a conquistare l'Europa e soprattutto il Mediterraneo. Ecco le ultime novità che emergono dal quadro previsionale a medio e lungo termine.

In primo piano - 17 Maggio 2019, ore 21.40

Una nuova circolazione di bassa pressione rinnova condizioni di tempo instabile con nuove precipitazioni in vista nel weekend ormai imminente sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali. Tale situazione atmosferica poggia radici nella presenza di una vasta 'ansa' depressionaria alimentata dalle masse d'aria fredde in arrivo dal nord Europa. Nel fine settimana il centro motore di tale circolazione è previsto migrare sull'ovest della Francia, portando allo sviluppo di una nuova perturbazione che sta iniziando ad interessare proprio in questo momento le regioni del centro e del nord. Ecco la previsione del modello europeo riferita a sabato 18 maggio, possiamo osservare la presenza della nuova circolazione depressionaria con perno sull'Europa occidentale:


I venti sullo stivale italiano tornano a spirare dai quadranti meridionali, portando una nuova occasione di PIOGGIA sulle regioni del nord soprattutto nella giornata di domani, sabato 18 maggio. Tra domenica 19 e lunedì 20, proseguiranno le condizioni di instabilità associate a nuove piogge e locali temporali nelle zone interne. Ecco la previsione sulla probabilità di pioggia con accumuli superiori ai 10 millimetri, calcolata dal modello europeo tra la serata di sabato e le prime ore di domenica: 



 

Dalla seconda metà della prossima settimana, il modello europeo ipotizza lo sviluppo di un modesto anticiclone in sede iberica, forse il primo, timido tentativo di rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali sul Mediterraneo. Un tentativo che tuttavia potrebbe NON andare a buon fine, sopraffatto da nuovi affondi depressionari pilotati da tese correnti da nord-ovest. Una di queste perturbazioni sarebbe pronta a colpire il nostro Paese tra Venerdì 24 e sabato 25 maggio, portando una nuova fase temporalesca dapprima al nord, poi anche al centro ed al sud. Ecco la previsione del modello europeo riferita a sabato 25:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum