Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Primo Maggio soleggiato? Il modello inglese non è d'accordo

Il modello inglese non è ottimista come l'americano per ciò che concerne il Primo Maggio. Il run di controllo del modello americano si pone a metà strada tra l'ipotesi inglese e quella di oltre oceano. Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.

In primo piano - 22 Aprile 2014, ore 14.11

Si è appena concluso il rompicapo  previsionale del periodo pasquale che subito all'orizzonte si para davanti un'altra gatta da pelare: il Primo Maggio.

Sarebbe bello sfruttare l'intero ponte, da giovedì 1 a domenica 4, dedicandolo alle gite fuori porta e alle escursioni. Il modello americano, che abbiamo analizzato stamattina, è molto ottimista e vede una situazione quasi estiva sull'Italia ( http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/svolta-soleggiata-per-il-primo-maggio-il-modello-americano-ci-crede-/45912/)

Un tempo ideale per fuggire dalla quotidianità e contemplare finalmente la natura che ci circonda, in assetto ormai ampiamente primaverile.

Un buon previsore, tuttavia, non si ferma ad analizzare un solo modello. Per avere un quadro maggiormente attendibile, servono spesso analisi comparate tra le diverse elaborazioni presenti in rete. Solo così si riesce a dare maggiore credibilità ad una previsione a media o lunga scadenza.

Beh, come potete vedere dalla cartina sopra riportata, il modello inglese vede una situazione completamente diversa rispetto al collega americano. In buona sostanza, la saccatura non sprofonderebbe in Atlantico, con risposta anticiclonica su di noi, bensì verrebbe catturata dal getto e portata verso levante, fino ad interessare le nostre regioni.

Il nord e le regioni tirreniche, con questo tipo di situazione, avrebbero un tempo tutt'altro che stabile, con la pioggia che rovinerebbe le feste per l'ennesima volta; il meridione e il medio-basso Adriatico sarebbero invece in compagnia di condizioni meteo migliori, anche se non del tutto stabili.

Che si fa allora? Si ascolta una terza campana, per avere le idee maggiormente chiare.

Quello che vedete è il run di controllo del modello americano, ovvero una corsa parallela del run ufficiale.

Cosa notiamo? Il run di controllo si pone in mezzo tra il "pessimista" inglese e "l'ottimista" americano: bello al centro-sud, tempo invece più disturbato al nord per via della saccatura sull'Europa occidentale, che tuttavia avrebbe una penetrazione molto meno efficace rispetto a quella preventivata dal modello inglese.

Niente saccatura profonnda, ma nemmeno alta pressione in formato estivo! Che sia questa l'ipotesi vincente? Continuate a seguirci e lo scoprirete.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.58: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val..…

h 02.45: A26 Genova-Gravellona Toce

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Ovada (Km. 29,9) e Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum