Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prima decade di luglio: per un pelo l'Atlantico non sfonda nel Mediterraneo (temporali soprattutto vicino alle Alpi) migliora dal 7-8 con rialzo termico

Evoluzione attesa per la prima decade di luglio.

In primo piano - 29 Giugno 2007, ore 11.47

Il bello della disciplina è che quando meno te l'aspetti fioccano le novità. Le emissioni modellistiche odierne evidenziano un flusso perturbato atlantico ancora piuttosto attivo. Basterebbe che riuscisse a scendere solo di qualche grado di latitudine verso sud per influenzare in modo netto anche la nostra Penisola, favorendo piogge, temperature fresche (che significano risparmio energetico e ossigeno per i ghiacciai) e allontanando lo spettro dell'anticiclone africano. Il rovescio della medaglia certamente è quello di un turismo penalizzato. Tranquilli però vacanzieri: l'innalzamento del flusso perturbato atlantico degli ultimi anni si dimostra ancora una volta una realtà e soltanto la regione alpina sarà interessata in modo più diretto dal passaggio della coda dei corpi nuvolosi atlantici. Il primo passaggio si verificherà lunedì 2 con fenomeni come detto soprattutto a nord del Po e sulle Alpi, qualche rovescio potrebbe però interessare anche Sardegna e fascia appenninica centro-meridionale. Il secondo è atteso tra mercoledì 4 e giovedì 5 con fenomeni in azione soprattutto tra Triveneto e Romagna e seguiti da una bella rinfrescata su tutta la Penisola. Solo da sabato 7 potrebbe esservi una temporanea rimonta dell'anticiclone africano con temperature in netto rialzo, ma nemmeno questa potrebbe rivelarsi duratura. Insomma si ridimensiona la possibilità di un'ondata di calore di lunga durata sull'Italia a cavallo tra prima e seconda decade di luglio. Seguite comunque gli aggiornamenti odierni nella rubrica "sfera di cristallo".

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum