Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prima decade di giugno in gran parte asciutta sull'Italia?

Volgendo lo sguardo a medio termine, non si scorgono al momento figure depressionarie in grado di intervenire direttamente sulla nostra Penisola almeno fino al 10 giugno.

In primo piano - 31 Maggio 2005, ore 11.19

Passi qualche temporale al nord per il transito della coda di qualche perturbazione! Passino anche i locali fenomeni di instabilità che saranno presenti nel pomeriggio sulle zone interne! Nonostante questo, la prima decade di giugno sembra trascorrere senza eccessivi scossoni sull'Italia, dal punto di vista delle piogge. Abbiamo affrontato diverse volte il problema della cerenza di precipitazioni che in questi ultimi anni sta colpendo segnatamente il centro-nord. Anche la primavera appena passata ha saputo fare il suo dovere solo in parte. Un po' di pioggia e è vista, ma le classiche "famiglie" di perturbazioni che una volta colpivano il nostro Paese a ritmi regolari anche quest'anno hanno latitato. In poche parole, tutto il centro-nord si appresta a vivere una nuova estate con i bacini imbriferi già parzialmente in crisi e le previsioni per i prossimi giorni non inducono certo all'ottimismo. Per tutta la prima decade di giugno, l'alta pressione bene o male sarà sempre presente sull'Italia. Come anticipato ci potrà essere qualche "smagliatura" nella sua struttura, ma questa non sarà garanzia di piogge copiose. Al massimo vi potrà essere qualche temporale, praticamente ininfluente al fine di lenire la latente crisi idrica. Molti penseranno "non è adesso che si deve pensare a fare rifornimento di acqua, non è stagione". Beh, inutile ricordare che il mese di giugno, in passato, ha saputo offrire molte occasioni piovose soprattutto al nord, con temporali anche intensi. Se quest'anno giugno si dovesse presentare secco, non è detto che sia giusto così. Tuttavia è giusto auspicarsi che le stagioni facciano il loro corso! Bene, allora speriamo di non ritrovarci in autunno con un anticiclone sub-tropicale sulla testa o magari con i suoi massimi ad ovest dell'Italia. Speriamo di fare rifornimento di acqua nella stagione più consona, senza intralci o intoppi. Già la primavera appena passata non si è dimostrata pienamente all'altezza, ma ormai l'estate incalza, quindi inutile recriminare.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum