Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni stagionali sull'inverno 2014/2015: cosa credere, cosa NON credere?

Ecco qualche semplice considerazione che permetterà al lettore di "filtrare" quelle che sono le previsioni stagionali descritte con cognizione di causa da quelle puramente sensazionalistiche.

In primo piano - 1 Novembre 2014, ore 11.00

Nell'ultimo periodo sempre più spesso sono apparsi sulla rete, articoli speculativi e catastrofistici in merito alla prossima stagione invernale. Sono stati dipinti scenari di grande gelo, commentando letteralmente "step by step", linee di tendenza stagionali che per loro stessa natura si prestano ad un tipo completamente differente di lettura rispetto quanto accade con le normali previsioni deterministiche relative a LIMITATE scadenze previsionali.

Teniamo a sottolineare come in realtà le previsioni stagionali rappresentino ancora una branca sperimentale della meteorologia, allo stato attuale il modello americano CFS-NCEP risulta l'unico disponibile sulla rete, in grado di spingersi su lunghissime distanze, sino ad un limite massimo di 6 mesi dalla data di emissione. Si tratta come abbiamo anticipato, di tendenze sperimentali, la cui chiave di lettura deve essere completamente diversa rispetto a quanto succede con i modelli deterministici di previsione. La chiave di lettura su questo tipo di previsioni deve necessariamente tener conto di quelli che sono i comportamenti e le linee di tendenza espresse da alcuni importanti indici teleconnettivi. Questi indici che tengono conto delle anomalie termiche e pluviometriche degli oceani e delle terre emerse, aiutano a fornire un quadro più preciso su quella che può essere l'evoluzione futura della stagione invernale e non solo.

In questo frangente l'errore da non commettere è quello di leggere una previsione stagionale in modo analogo con quanto accade nelle previsioni deterministiche
, errore in gran parte voluto, che purtroppo siamo abituati sin troppo spesso ad assistere negli articoli pubblicati in rete. Una previsione stagionale tiene conto infatti di una grande percentuale di variabili che, a differenza di una previsione a breve e medio termine, possono stravolgere improvvisamente ed imprevedibilmente una tendenza senza che, apparentemente esista una causa specifica ad invertire un determinato trend. Entriamo a pieno titolo in un campo minato i cui esiti non possono essere nè impacchettati a nostro piacimento, nè di conseguenza diagnosticati a priori.

L'invito quindi è quello di non fidarsi troppo di previsioni sensazionalistiche, sbilanciate verso scenari troppo caldi o troppo freddi. Tutte queste previsioni hanno in realtà un basso margine di affidabilità e sono destinate nella maggior parte dei casi a fallire miseramente. La previsione stagionale può fornire un'indicazione di massima su quello che potrebbe essere il comportamento generale di una stagione su di una porzione di territorio molto estesa.

Insensate risultano quindi previsioni dettagliate di neve a Roma, Milano o Venezia, annunciate con oltre un mese di anticipo, il risultato finale è analogo a quello che si otterrebbe lanciando un dado su di un tavolo, prevedendo in anticipo il numero che uscirà. La maggior parte delle volte la previsione risulterà fallimentare, mentre gli eventuali successi possono essere attribuiti alla casualità e a null'altro.
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.43: A25 Torano-Pescara

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Celano (Km. 101,3) e Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) in ent..…

h 05.38: A1 Bologna-Firenze

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Allacciamento A1 - Variante Aglio Innesto Direzione Sud e Allacci..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum