Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni stagionali: l'autunno ancora influenzato da temperature sopramedia?

La parte conclusiva dell'estate 2015 e l'arrivo dell'autunno, potrebbero essere ancora una volta influenzati dalle masse d'aria in risalita dal continente nord-africano, con temperature sopra la media su parte del Mediterraneo ed i settori orientali europei. Valori termici in media oppure sottomedia sull'ovest del continente. Andrà davvero così? Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 11 Agosto 2015, ore 09.30

Sino a questo momento, l'estate 2015 è stata caratterizzata da temperature assai elevate, provocate dalle persistenti rimonte dell'alta pressione africana che in più di un episodio ha portato pesanti ripercussioni sulla circolazione atmosferica italiana ed europea. Per spiegare almeno in piccola parte le ragioni di un'estate tanto calda, sono state tirate in ballo differenti teorie, anche se forse quella più accreditata riguarda il recente episodio di Niño Strong che potrebbe aver avuto un ruolo chiave nel plasmare la circolazione atmosferica della rovente estate 2015, accentuando quelli che sono gli scambi meridiani dell'atmosfera che nei mesi estivi per eccellenza, portano ad una esasperazione delle Heat Waves africane. Queste ultime traggono infatti linfa vitale proprio dalla mancanza di un flusso zonale abbastanza intenso da portare una distensione decisa dell'alta pressione delle Azzorre sino ai settori centrali del Mediterraneo.

Vogliamo comunque precisare che la correlazione tra il recente episodio di El-Niño sull'oceano Pacifico orientale e quelle che sono le manovre dell'atmosfera sull'Europa, sono ancora soggetto di studio. Possiamo limitarci ad affermare che l'episodio di El-Niño può aver determinato delle ripercussioni sulla circolazione atmosferica dell'emisfero boreale, includendo pertanto anche Europa, ma sulle precise interazioni causa effetto portate da tale fenomeno, preferiamo restare più cauti.

In merito all'evoluzione futura, esiste la possibilità che le stesse caratteristiche circolatorie che sino a questo momento hanno influenzato la nostra estate, possano ripresentarsi anche nei prossimi mesi, seppur con le opportune variazioni provocate dal fisiologico quanto inevitabile avanzamento stagionale.

In buona sostanza, potrebbero ancora una volta rinnovarsi le condizioni ideali alla risalita d'aria molto calda subtropicale africana che avrebbe ancora un certo peso sulla circolazione atmosferica del Mediterraneo, segnatamente nella prima parte della stagione. Surplus termici che pertanto interesserebbero il Mediterraneo orientale, compresi ovviamente i settori orientali d'Europa e la Russia. Temperature in media o leggermente inferiori la media sull'Europa centrale, il Regno Unito, l'oceano Atlantico e la penisola Iberica.

Precipitazioni che potrebbero risultare superiori alla media del periodo sui settori centrali ed occidentali d'Europa, in media sul Mediterraneo orientale, inferiori alla media sulla Russia ed Europa dell'est.

Ricordiamo a tutti i lettori che le informazioni qui riportate si basano su previsioni ancora sperimentali.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum