Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: un nuovo guasto del tempo tra sabato 18 e lunedi 20?

Dopo la parentesi anticiclonica relativa alla metà di febbraio, compare un po' a sorpresa dal cilindro previsionale, un nuovo cambiamento delle condizioni atmosferiche sul bacino del Mediterraneo. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 13 Febbraio 2017, ore 17.30

Giunge ormai conferma ufficiale circa l'intervento di una fase anticiclonica sull'Europa centro-orientale nel periodo compreso tra domani, martedì 14 e venerdì 17 febbraio. In seguito la previsione non sembra più essere così lineare come avevamo paventato inizialmente; un nuovo impulso d'aria INSTABILE andrebbe infatti a scavare nuovamente una depressione da contrasto sul Mediterraneo, verrebbe così a crearsi un varco all'interno del tessuto anticiclonico, avviando sull'Italia una fase atmosferica irrequieta e più fredda.

I "danni" portati dall'anticiclone di metà mese, saranno comunque evidenti soprattutto nella previsione delle temperature negli strati prossimi al suolo, un elemento importante che in occasione del prossimo passaggio instabile, confinerà il limite delle nevicate a quote di montagna, estremamente improbabile un interessamento della fascia costiera e delle aree pianeggianti.

In merito alla distribuzione delle precipitazioni, appare abbastanza probabile un coinvolgimento più diretto dei settori nord-orientali, del medio e del basso Adriatico e delle regioni di Mezzogiorno. Appare invece ancora incerto l'arrivo delle precipitazioni sui versanti Tirrenici. L'apice dei processi instabili forse domenica 19 febbraio.

Sotto il profilo delle temperature, un nuovo abbassamento della colonnina di mercurio si farebbe sentire soprattutto al nord; l'isoterma +0°C alla quota di 850hpa, tornerebbe infatti ad abbracciare questo lembo d'Italia, mentre altrove i valori sarebbero compresi in una media di circa +2°C al centro, +5°C all'estremo sud. 

A livello sinottico generale, continueremo a riscontrare sull'Europa, valori di pressione abbastanza elevati. Il vortice Polare risulterà piuttosto compatto e con esso risconteremo un probabile incremento dei cosiddetti "venti zonali" che alle alte latitudini riprenderanno a scorrere vivaci.

Seguite i prossimi aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.38: A2 Napoli-Salerno

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Pompei (Km. 21,9) in uscita in direzione da Napoli dal..…

h 10.33: A11 Firenze-Pisa

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Lucca (Km. 65,8) e Capannori (Km. 60,5) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum