Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: un forte evento di MALTEMPO in vista sul Mediterraneo

Masse d'aria fredda di origine artica e poi polare marittima alla ribalta d'Europa da venerdì 8 dicembre in avanti: ecco la linea di tendenza messa in luce dai modelli.

In primo piano - 5 Dicembre 2017, ore 19.00

La figura di alta pressione che sta interessando il bacino centrale del Mediterraneo, avrà le ore contate; una nuova ondulazione della corrente a getto riporterà l'aria artica sull'Europa e sul Mediterraneo già entro il prossimo fine settimana. Il nuovo ricambio della massa d'aria sarà accompagnato da una perturbazione che attraverserà il nostro Paese sotto il giorno dell'Immacolata, portandovi precipitazioni sparse concentrate soprattutto sui settori tirrenici del Paese. Successivamente il raffreddamento della temperatura che sarà sensibile soprattutto sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali, raggiungendo un picco minimo nella notte tra sabato 9 e domenica 10 dicembre. 

Con l'inizio della prossima settimana (lunedì 11, martedì 12) esistono i presupposti affinchè possa verificarsi una dinamica di interazione tra le masse d'aria fredde di origine artica e quelle un po' meno fredde polari marittime. Tutto questo potrebbe tradursi in una seconda, attiva perturbazione che all'inizio della prossima settimana attraverserebbe il bacino centrale del Mediterraneo, portandovi una forte ondata di maltempo anche sul nostro Paese. 

In occasione di questo secondo passaggio, la NEVE potrebbe tornare a cadere sino a bassa quota sulle regioni settentrionali, specialmente l'angolo nord-occidentale, mentre il richiamo di venti meridionali farebbe innalzare la colonnina di mercurio al centro ed al sud. 

Nel complesso la circolazione atmosferica prevista in Europa la prossima settimana, appare come un evento di grande portata, vi sarà infatti un ribasso del Fronte Polare che non potrà più essere definito come episodico e localizzato ma sarà frutto di una dinamica su larga scala che avrà ripercussioni anche nelle lunghe distanze. Nel complesso le occasioni di pioggia e di neve potrebbero risultare numerose, con maggiori chances di sostanziosi accumuli lungo i versanti tirrenici a scapito di quelli adriatici. Un tempo "quasi" autunnale al centro ed al sud, invernale ma senza eccessi al nord. 

In attesa di ulteriori sviluppi futuri...

Seguite le news su meteolive.it


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.22: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6)..…

h 03.00: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum