Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: un finale di primavera dagli esiti incerti ma prevale ancora l'ipotesi INSTABILE

Ritornano preponderanti, scenari di tempo instabile anche nel futuro. Ecco cosa dovremo aspettarci secondo quelle che sono le ultime proiezioni messe in luce dai modelli.

In primo piano - 18 Maggio 2018, ore 18.00

Non c'è pace per questa stagione primaverile 2018 che prosegue sotto l'impronta di una evidente situazione di instabilità destinata a protrarsi anche nei giorni successivi. La situazione sinottica attuale, prevede infatti ancora la presenza di una figura anticiclonica consolidata alle latitudini settentrionali del nostro continente, emulando di fatto una condizione atmosferica la cui trama barica somiglia vagamente ai grandi schemi invernali del passato. Il punto di incontro con gli effetti portati dallo stratwarming di fine febbraio/inizio marzo, appare quantomai evidente.

Alla base di questa situazione abbiamo DUE elementi che agiscono in sinergia;

- il primo rappresentato dalla situazione presente in queste ore sul nostro Vortice Polare che rimane in una situazione di forte disturbo. Anticicloni ricolmi d'aria calda subtropicale si ritrovano quindi proiettati alle elevate latitudini mentre sull'Europa meridionale e sul bacino centrale del Mediterraneo insistono condizioni di instabilità portate da continue, nuove situazioni depressionarie.

- Il secondo elemento è rappresentato da una scarsa attività del Monsone di Guinea, elemento di fondamentale importanza al fine di spingere le famigerate fasce subtropicali verso l'Europa, un elemento molto influente che almeno per il momento, sembra proprio mancare all'appello

Volgendo lo sguardo a medio e lungo termine, l'ipotesi messa in luce dai modelli, rimane ancora orientata verso una tenuta del campo anticiclonico sull'Europa settentrionale. Sul Mediterraneo potrebbero quindi prolungarsi le situazioni di instabilità portate da una attiva fascia depressionaria che non riuscirebbe ad abbandonarci neppure nell'ultima settimana di maggio. 

Secondo questi ultimi aggiornamenti, la stagione resta quindi ad un punto fermo. L'estate così come abbiamo imparato a conoscerla negli ultimi due decenni, ancora un miraggio lontano. 

Tenersi informati su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum