Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: ultimi giorni di instabilità, poi forse un periodo di tempo più tranquillo

La festività di domenica ancora con tempo incerto su molte delle nostre regioni. Effimero raffreddamento delle temperature la prossima settimana, poi rinforzo dell'alta pressione.

In primo piano - 24 Novembre 2018, ore 17.45

Una nuova perturbazione prende forma proprio in queste ore sulle regioni del centro e del sud, laddove prevediamo questa notte una nuova fase di maltempo con precipitazioni e temporali.

La figura di bassa pressione che ha sostato lungamente col proprio perno sull'ovest Europa, viene adesso "agganciata" dalle nuove masse d'aria fredda che scendono dalla Russia verso i paesi est europei.
L'intera struttura depressionaria progredisce verso il Mediterraneo centrale e prima di lasciare il posto ad un periodo più duraturo di tempo stabile, sarà in grado di proporre ancora qualche giornata incerta, con temperature in lieve diminuzione e limite delle nevicate a quote interessanti. 

La perturbazione che sta prendendo vita proprio adesso sui mari italiani, esaurirà i suoi effetti entro domani mattina sulle regioni del centro e del sud, ma in poche ore un nuovo corpo nuvoloso raggiungerà le regioni settentrionali, laddove ci aspettiamo nuove piogge dalla sera e neve che potrebbe scendere sino a 1000 metri di altitudine. 

Tra lunedì e martedì l'alta pressione sull'Europa occidentale è prevista in graduale rinforzo, il maltempo continuerà ad insistere al centro ed al sud almeno sino a mercoledì, la ventilazione sul nostro Paese tenderà ad essere di tipo nord-orientale, favorendo una riduzione delle temperature sui versanti adriatici ed al sud, comunque senza la previsione di nuove ondate di freddo. 

A cavallo tra il termine di novembre e l'esordio di dicembre, la prima mensilità dell'inverno meteorologico, il rinforzo della circolazione occidentale riporterà un po' di anticiclone sul Mediterraneo. Con la circolazione occidentale qui inserita in un contesto di alta pressione, dovremo aspettarci una parentesi di tempo più stabile anche se non sempre sereno. Alle elevate latitudini troveremo un fisiologico rinforzo del Vortice Polare. 

Seguite le previsioni su meteolive.it
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum