Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo: strada spianata all'instabilità sullo stivale

Via libera all'autunno meteorologico ma alcune regioni continueranno a soffrire la siccità.

In primo piano - 1 Settembre 2017, ore 17.15

Una nuova circolazione depressionaria di origine oceanica, ha fatto il suo ingresso sul nostro Paese e con essa il contrasto spiccato delle masse d'aria africane contro quelle assai più fresche provenienti dai settori nord atlantici. Ecco quindi servite le intense manifestazioni temporalesche sui settori del medio Tirreno, dalla provincia di Grosseto sino alle porte di Roma, con accumuli in taluni casi sino a 200 mm.  Le nostre regioni settentrionali anch'esse interessate dall'instabilità a sfondo temporalesco soprattutto sul Piemonte e sull'alta Lombardia, nonché sul Veneto, Emilia Romagna e Friuli.

Nei prossimi giorni lo scivolamento delle masse d'aria fresche lungo il fianco orientale dell'anticiclone oceanico, favoriranno ancora manifestazioni sparse di instabilità concentrate soprattutto sulle regioni del centro ed in parte sulle regioni del sud, accompagnate da un profilo termico nella norma. In questo frangente, appaiono in una posizione secondaria le regioni settentrionali e soprattutto l'angolo di nord-ovest (Liguria, Piemonte), laddove potrebbe insistere una generale carenza di precipitazioni almeno sino al termine della prima decade settembrina. 

A livello sinottico, tale carenza di pioggia per alcuni dei nostri settori settentrionali, troverebbe risposta nella posizione dell'anticiclone delle Azzorre sull'oceano Atlantico, parzialmente proteso verso l'Europa occidentale. Sui settori settentrionali oceanici (Islanda, Groenlandia), una vasta circolazione depressionaria alimentata direttamente dalle masse d'aria fredde provenienti dal Vortice Polare, allungherebbe un "braccio" verso il Mediterraneo centro-orientale, andando ad interessare anche il nostro Paese. Per ora non sono contemplati dai modelli nuovi affondi "occidentali" e le correnti a livello generale europeo avrebbero quindi una chiara provenienza di tipo settentrionale

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.19: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Ortona (Km. 404,6) e Lanciano (Km. 413,8)..…

h 11.18: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Ortona (Km. 404,6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum