Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo STAGIONALI 2019-2020: che autunno-inverno sarà?

Le proiezioni del modello europeo ribadiscono ad ogni emissione lo stesso concetto: altra stagione particolarmente mite in vista.

In primo piano - 7 Ottobre 2019, ore 11.22

TEMPERATURE

Non fatevi ingannare dalla prima mappa che pubblichiamo qui sotto relativa allo scostamento dalla norma delle temperature previste in Europa per il mese di OTTOBRE, perché in realtà questa non è una vera proiezione ma il riscontro di quanto si sta già verificando sullo scacchiere europeo: fa più freddo del normale tra Scandinavia, parte della Russia e del centro Europa e questa tendenza dovrebbe essere confermata per tutto il mese.

Questo "strappo" alla lunga fase con temperature sopra la media dovrebbe concludersi rapidamente con l'arrivo del NOVEMBRE, come mostra in maniera eloquente la mappa qui sotto: in pratica ritornerebbe la grande mitezza con valori ben superiori a quelli che ci attendiamo solitamente per tale mese:

Analisi sconcertanti che si ritrovano quasi in fotocopia anche per i due mesi successivi. A tal proposito qui sotto vi mostriamo DICEMBRE, che segnala un'anomalia termica positiva davvero vistosa su tutto il Continente o quasi:

PRECIPITAZIONI

E rispetto alle precipitazioni? Per OTTOBRE la distribuzione appare abbastanza irregolari con una netta divisione tra Europa occidentale ed orientale e persino tra Tirreno ed Adriatico, quasi a far pensare ad una fase siccitosa in Spagna e quasi alluvionale per la Russia e persino per Macedonia, Albania, Grecia, Puglia.

NOVEMBRE invece la situazione sembra ricalcare a livello precipitativo quanto esposto nella mappa termica, niente pioggia o quasi sull'Italia, specie sui versanti tirrenici e al nord-ovest, andrebbe invece meglio sul resto del Continente, perlomeno i fenomeni risulterebbero nella norma o anche più abbondanti:

DICEMBRE vedrebbe invece i fenomeni raggiungere perlomeno con una certa frequenza il nord Italia e la Toscana, dove in montagna risulterebbero anche più abbondanti della norma, così come sull'Europa occidentale, mentre pioverebbe ben poco su gran parte del centro e del sud. Naturalmente sulle Alpi sarebbero da mettere in conto anche la neve ma con le temperature previste difficilmente forse cadrebbe a quote basse.

IN DEFINITIVA: prendete queste proiezioni come semplici valutazioni modellistiche che in passato sovente sono state smentite dai fatti. E' solo una visione d'insieme utile a farci fotografare la "salute" climatica dell'Europa in vista del semestre freddo, ma nulla di più. Per loro comunque si tratterebbe dell'ennesimo inverno MITE in Italia, perlomeno a dicembre e gennaio.

 

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum