Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: rinforzo graduale dell'anticiclone sul Mediterraneo, giunge il tempo del SOLLEONE

In arrivo i giorni del solleone sul Mediterraneo; premesse di tempo stabile anche ad agosto.

In primo piano - 27 Luglio 2018, ore 18.00

Coerentemente con quanto preventivato dai modelli previsionali già con alcuni giorni di anticipo, l'anticiclone è previsto consolidarsi sul Mediterraneo già a partire da domani, sabato 28 luglio, portando con sè un rialzo delle temperature che si farà sentire anche sul nostro Paese in occasione del fine settimana ormai imminente. Sulle regioni del nord ancora per domani pomeriggio sono previsti alcuni temporali un po' più organizzati che potrebbero colpire la fascia alpina e prealpina occidentale, nonchè le aree di pianura adiacenti. Qualche focolaio temporalesco previsto inoltre sulle Alpi centrali ed orientali, isolati rovesci o brevi temporali saranno possibili anche lungo la dorsale appenninica. Per il resto sole e caldo con picchi elevati soprattutto nelle regioni interne del centro e del sud. 

L'anticiclone conserva buone garanzie di durata anche a lungo termine; gran parte della prossima settimana ne verrà interessata ed il nostro Paese questa volta reciterà un ruolo abbastanza rilevante, con picchi di temperatura che, a livello locale, potrebbero sfiorare persino i +40°C. Questo sarà vero soprattutto per le due isole maggiori, la piana di Firenze ed il Tavoliere delle Puglie.

Che fine farà l'instabilità? 

Sull'Italia nel periodo compreso tra domenica 29 luglio e venerdì 3 agosto, il rischio di temporali sarà generalmente basso e questo sarà dovuto alla presenza del cuore più caldo dell'anticiclone a ridosso dei settori europei occidentali (Francia, Penisola Iberica). Potrebbe costituire una parziale eccezione la fascia alpina più interna, qui i fenomeni sarebbero agevolati dalla presenza dei rilievi montuosi molto alti che aiutano le spinte ascensionali a "vincere" la compressione adiabatica portata dall'anticiclone. In queste condizioni, possono svilupparsi temporali anche in assenza di sistemi frontali ed in un contesto molto caldo anche alle quote superiori (come quello che si prospetta la prossima settimana). 

Un cambiamento più deciso in chiave instabile potrebbe farsi vedere non prima della seconda settimana di agosto (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum