Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: rinforzo dell'alta pressione sull'Europa ma ci sarà ancora spazio per alcune perturbazioni

In sintesi, diamo uno sguardo al tempo previsto sul nostro continente e sullo stivale italiano nei prossimi giorni.

In primo piano - 4 Febbraio 2019, ore 18.20

Un cambiamento abbastanza importante della circolazione a livello europeo, porterà una fase di tempo più tranquillo nella prima metà di febbraio. Le condizioni atmosferiche non avranno propriamente caratteristiche anticicloniche, in quanto l'anticiclone delle Azzorre resterà spesso confinato all'Europa occidentale, laddove però svolgerà un ruolo importante nel plasmare le caratteristiche del tempo atmosferico sul resto del continente. Sui settori centrali ed orientali europei, nei prossimi giorni dovremo aspettarci un tipo di tempo governato da una circolazione di stampo oceanico, caratterizzata da frequenti promontori anticiclonici alternati al passaggio di veloci perturbazioni inserite in un contesto di correnti occidentali piuttosto tese.

In conseguenza di questa circolazione, è previsto un generale rialzo delle temperature sull'Europa e sull'Italia nella prima metà del mese. Le masse d'aria gelide appartenenti al Vortice Polare, saranno destinate a ritirarsi verso le latitudini settentrionali dell'emisfero e sulle vaste pianure poste al di là degli Urali.

Nell'immediato futuro perderà gradualmente di importanza la circolazione di bassa pressione che avrà il proprio pieno sullo Ionio, portando instabilità sulle regioni del Mezzogiorno almeno sino a giovedì 7 febbraio. Nel frattempo un'onda di alta pressione dalla Penisola Iberica è prevista svilupparsi verso il bacino centrale del Mediterraneo, coinvolgendo in primis le regioni settentrionali già a partire da domani, martedì 5 febbraio.

Questa stessa figura di alta pressione tenderà ad coinvolgere quasi tutto il nostro paese nel periodo compreso tra mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio, mentre nella giornata di venerdì 8, il modello americano identifica il passaggio di una di una modesta perturbazione inserita in un contesto di venti occidentali piuttosto veloci. Gli effetti saranno piuttosto limitati e circoscritti alle regioni del centro e del nord.

Una veloce onda anticiclonica, è prevista attraversare il Mediterraneo centrale tra sabato 9 e la prima metà di domenica 10 febbraio, anticipando l'ingresso di una nuova perturbazione attesa lunedì 11 e martedì 12. Questo fronte nuvoloso riporterà nuovamente dell'aria un po' più fredda sul Mediterraneo e potrebbe dare luogo allo sviluppo di una perturbazione organizzata con effetti sul nostro Paese almeno sino al termine della prima metà di febbraio.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum