Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: prosegue la fase instabile INVERNALE

Diverse figure di bassa pressione interesseranno nei prossimi giorni il nostro Paese. Anche un po' di freddo tra mercoledì e giovedì prossimo al centro ed al nord.

In primo piano - 9 Febbraio 2018, ore 17.00

Nei prossimi giorni la circolazione atmosferica risentirà ancora degli afflussi freddi di derivazione artica e polare marittima che troveranno sul nostro continente la dimora ideale, in attesa di una parte conclusiva di febbraio che potrebbe persino riservare qualche colpo di scena. Saranno quindi pochi gli scenari di anticiclone in questo mese di febbraio, poche le escalation della temperatura sino a valori sopra la media del periodo e le fasi più miti saranno relegate essenzialmente alla sola Penisola Iberica, senza interessare più di tanto il nostro Paese. Ormai la circolazione atmosferica risente di un Vortice Polare indebolito e con esso una disposizione delle correnti che favorisce situazioni di tempo INSTABILE nella fascia delle medie latitudini europee. 

Lunedì 12 febbraio vi sarà il passaggio di una perturbazione che riporterebbe la NEVE sino a quote molto basse sull'Emilia Romagna ed il nord-est,
precipitazioni potranno interessare anche le regioni centrali tirreniche e l'alto Adriatico, seguirebbe un calo della temperatura nei giorni successivi. 

Martedì 13 e mercoledì 14 febbraio, saranno le giornate della Tramontana e del Grecale che soffieranno sulle regioni centrali e settentrionali, consentendo un ribasso di alcuni gradi delle temperature. Saranno le giornate del FREDDO, pungente e talora anche intenso che conquisterà soprattutto le regioni settentrionali.

Dalla seconda metà della settimana, un'ultima pulsazione della corrente a getto in uscita dal Canada, trasporterà con sè flussi d'aria temperata oceanica ed un nuovo corpo nuvoloso con precipitazioni nevose lungo l'arco alpino occidentale ed i versanti Tirrenici del nostro Paese. Il contesto termico sarà votato al rialzo. 

Uno sguardo al LUNGO TERMINE quando i modelli evidenziano ancora uno scenario di instabilità con un possibile colpo di scena in chiave INVERNALE proprio nell'ultima decade del mese. Ancora molto incerti saranno gli effetti dello split del Vortice Polare in stratosfera, le cui conseguenze, anche se non dovessero condurci verso un evento freddo di grande portata, influenzerebbero probabilmente la prima metà della primavera meteorologica. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.06: A1 Milano-Bologna

catene snow

Prevista neve nel tratto compreso tra Parma (Km. 110,4) e Allacciamento A14 Bologna Borgo Panigale..…

h 01.00: A15 Parma-La Spezia

catene snow

Neve nel tratto compreso tra Svincolo Parma Ovest (Km. 5,2) e Svincolo Pontremoli (Km. 74,6)…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum