Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo: Primo Maggio instabile? Ecco l'analisi comparata

Modello americano e inglese abbastanza concordi su un primo maggio inaffidabile sulla nostra Penisola. Il modello inglese, tuttavia, è più pessimista e pone un'instabilità decisamente più marcata rispetto all'americano.

In primo piano - 25 Aprile 2014, ore 08.08

La distanza previsionale resta ancora considerevole, tuttavia le nebbie modellistiche lentamente si diradano e scoprono uno scenario piuttosto instabile per la nostra Penisola. Stiamo parlando del Primo Maggio, altra festa molto sentita dagli italiani e usata spesso per escursioni e gite fuori porta.

Le notizie che trapelano dai due modelli principali presenti in rete, oggi non sono particolarmente confortanti. L'Americano è leggermente più ottimista rispetto al collega Inglese, ma complessivamente la situazione appare inaffidabile in Italia.

La prima cartina ci mostra la previsione partorita questa mattina dal modello americano. Balza subito all'occhio un'alta pressione disposta in maniera abbastanza anomala, dal vicino Atlantico all'Islanda. Con una situazione siffatta, il tempo sulla nostra Penisola non potrà godere di molta stabilità.

L'elaborazione tuttavia regala ampi spazi soleggiati alle Isole e al meridione, mentre il nord e le zone interne del centro saranno alle prese con maggiore nuvolosità e possibili precipitazioni anche temporalesche. Una condizione di moderata instabilità per la nostra Penisola.

Il modello inglese, per il medesimo giorno, è invece più pessimista.

Anche questa elaborazione vede un'alta pressione disposta in maniera anomala, ma l'aria fredda riuscirebbe a scendere meglio di latitudine, sfruttando la spalla orientale della struttura stabilizzante.

Il bacino del Mediterraneo si troverebbe in un regime complessivamente depressionario, con instabilità più diffusa sul nostro Paese. A farne maggiormente le spese saranno le regioni centro-settentrionali, ma con una simile sinottica nessuna regione italiana può ritenersi al sicuro dall'uso dell'ombrello.

Nei prossimi giorni vedremo quale ipotesi verrà presa come dominante dalle elaborazioni modellistiche, per ora continuate a seguire tutti i nostri aggiornamenti.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.34: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP131 Nova Milanese (Km. 9) e..…

h 15.29: R06 Raccordo Bettolle-Perugia

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente che coinvolge più veicoli a 1,867 km prima di Svincolo Ponte S.Giov..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum