Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: prima l'anticiclone, poi un nuovo episodio di MALTEMPO

Prosegue il periodo di variabilità tardo primaverile fatta di contrasti e repentini riscaldamenti/raffreddamenti della temperatura. Vediamo nel dettaglio cosa dovremo aspettarci nel prossimo futuro.

In primo piano - 12 Maggio 2017, ore 17.00

Tipico del periodo stagionale in atto, l'alternanza a volte quasi "nervosa" tra figure bariche dalle differenti caratteristiche e soprattutto l'entrata in gioco di nuovi protagonisti, gli "embrioni" di quelle che saranno le figure dominanti durante il periodo estivo, spesso e volentieri governate da onde anticicloniche di natura azzorriana o africana. Ed è proprio un'onda di calore africana la responsabile principale dell'impennata termica che si sta verificando in queste ore sul nostro territorio nazionale, laddove troviamo valori di temperatura elevati sulle nostre regioni di Mezzogiorno e più in generale sui bacini centro-orientali del Mediterraneo. Al settentrione entro questa sera il passaggio di un fronte freddo con nuove manifestazioni temporalesche, poi un cambio di rotta nella circolazione atmosferica, il rinforzo di una nuova, vistosa onda anticiclonica subtropicale sull'ovest Europa (Francia - Iberia)

Questa andrà ad interessare i settori centrali d'Europa tra lunedì 15 maggio e giovedì 18. Breve ma intensa, questa seconda onda anticiclonica dovrebbe interessare in modo più deciso le nostre regioni settentrionali, laddove per la prima volta in questa stagione, sono in vista un paio di giornate dai valori termici elevati. 

La primavera però, al contrario dell'estate, non sta mai ferma e così ecco che il nostro anticiclone potrebbe fronteggiarsi con una nuova, pesante offensiva del MALTEMPO, attraverso l'entrata in gioco di una nuova saccatura, cioè di una figura di bassa pressione alimentata dalle masse d'aria fredde nord-atlantiche (venerdì 19 - sabato 20). al momento tale previsione presenta ancora un grado abbastanza alto di incertezza sia nelle tempistiche, sia nelle modalità di ingresso nel cuore del Mediterraneo. Al momento l'ipotesi più probabile resta però quella di un coinvolgimento delle regioni settentrionali con rovesci e temporali anche intensi, poi strascichi di instabilità anche sul resto del Paese.

Una lunga "scia" di instabilità continuerebbe a scandire i ritmi del tempo atmosferico anche nel periodo successivo (terza decade). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.52: A1 Milano-Bologna

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Lodi (Km. 22,7) e Terre di Canossa - Campegine in entrambe le dir..…

h 03.51: SS77 Della Val Di Chienti

rallentamento snow

Traffico rallentato, nevicata nel tratto compreso tra 1,283 km dopo Incrocio La Maddalena - SS209 V..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum