Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: nuova INSTABILITA' in arrivo su alcuni settori del Paese, poi cosa succederà?

Appare ormai confermato l'arrivo di un weekend instabile e ventoso su diverse regioni del nostro Paese. Una nuova figura di bassa pressione richiamerà infatti sul bacino centrale del Mediterraneo, masse d'aria fredde di origine ARTICA. In seguito gli scenari potrebbero almeno in parte acquietarsi verso standard più anticiclonici.

In primo piano - 14 Settembre 2017, ore 20.45

Osservando le immagini satellitari relative a queste ultime ore, regala bella mostra di sè un intenso vortice di BASSA pressione con perno sui settori nord-occidentali d'Europa, in via di ulteriore approfondimento. Nelle prossime ore tale figura depressionaria tenderà ad ondulare maggiormente, andando a costituire una attiva saccatura sul bacino centrale del Mediterraneo. Il nostro Paese ricadrà quindi lungo il famigerato "lato ascendente" e pertanto sperimenteremo un rinforzo della ventilazione meridionale, con lo Scirocco pronto a manifestarsi sulle regioni di Mezzogiorno, ove ritroveremo temperature quasi estive e sui settori centrali tirrenici, qui associato a condizioni di tempo instabile.

Proprio nella fascia costiera compresa tra la bassa Toscana (grossetano) e la città di Roma, potrebbero concentrarsi gli episodi più acuti di maltempo a sfondo temporalesco, con possibilità di innesco dei tanto temuti "temporali autorigeneranti". Ne parleremo in modo più approfondito in un articolo dedicato.

Come vi abbiamo detto, sulle regioni di Mezzogiorno il weekend sarà estivo, su quelle del nord e sulla Sardegna fresco e ventoso, con circolazione attiva di Maestrale e Libeccio. 

Con l'inizio della prossima settimana (lunedì 18, martedì 19), la spinta della corrente a getto farà evolvere la nostra saccatura verso l'Europa centrale e poi verso i Balcani, dovremo pertanto aspettarci un raffreddamento generale delle temperature su tutto il Mediterraneo, con valori che tenderanno a portarsi inferiori alla media stagionale sia al nord che al centro.

Ritroveremo infine una provvidenziale espansione anticiclonica di natura azzorriana, con l'avvio di una fase di tempo più tranquilla, soprattutto dalla seconda metà della prossima settimana (mercoledì 20, domenica 24). Residua instabilità potrebbe insistere soltanto sui versanti adriatici centrali e meridionali.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.53: A11 Firenze-Pisa

incidente

Ripristino incidente causa incidente a Prato Ovest (Km. 16,8) in entrambe le direzioni dalle 22:..…

h 22.52: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lucca (Km. 65,8) e Capannori (Km. 60,5) in direzione Firenze d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum